BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla Malga lunga settimana di eventi per riscoprire Resistenza e antifascismo

Da lunedì 17 a domenica 23 agosto Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - Anpi Bergamo organizza l'ospitalità alla Malga Lunga di Gandino, museo rifugio della Resistenza in Bergamasca. In programma una settimana di eventi.

L’Anpi di Bergamo promuove l’ospitalità alla Malga Lunga organizzando una settimana di eventi per riscoprire la Resistenza e l’antifascismo.

L’appuntamento è da lunedì 17 a domenica 23 agosto al museo rifugio multimediale della Resistenza in Bergamasca “Malga Lunga”, intitolato alla 53esima Brigata Partigiana Garibaldi  “13 Martiri di Lovere”.

Il programma è ricco di proposte, che spaziano tra incontri a tema e concerti jazz e folk.

A promuovere le iniziative la sezione Anpi – Associazione nazionale partigiani d’Italia – Bergamo città "Eugenio Bruni" in collaborazione con il comitato di gestione della Malga Lunga.

Dal 17 al 23 agosto tutti i giorni ci sarà l’apertura del museo multimediale con visite guidate a cura di Renzo Vavassori, Ettore Parigi, Paolo Bresciani e altri esperti. Inoltre, ogni giorno, sarà attivo il servizio ristoro (per la cena è richiesta la prenotazione).

Martedì 18 agosto alle 17.30 Ettore Parigi presenta in anteprima il video di Leda Mariani “Conversazione con Salvo Parigi, Partigiano” realizzato nei mesi scorsi con il Presidente provinciale Anpi a cura della sezione “Eugenio Bruni” e del coro Pane e Guerra.

Il giorno seguente, mercoledì 19 agosto, alle 18 l’appuntamento è con "Foto, aperitivo e cena con i protagonisti del Movimento Studentesco Ms-Mls a Bergamo negli anni Sessanta e Settanta".

Il fine-settimana si aprirà venerdì 21 agosto, alle 14.30 sulle note di "Jazz Reflections in Malga Lunga" con Alberto Zanini (http://www.perantichecontrade.it/artisti/alberto-zanini), mentre alle 19 è possibile prendere parte alla cena dei simpatizzanti della sezione Anpi Bergamo città “Eugenio Bruni”.

Sabato 22 agosto, invece, la giornata si apre alle 9.30 con la camminata dalla chiesa di Valpiana alla Colonia Rudelli e alla Malga Lunga, con Roberto Cremaschi, autore della guida “La strada dei monti. 26 itinerari sui luoghi della Resistenza bergamasca” (http://www.anpibergamo.it/?p=1679), mentre alle 12 ci sarà la presentazione della nuova opera di Roberto Cremaschi e a seguire l’aperitivo.

Infine, domenica 23 agosto alle 15 spazio a "Jazz Folk e Danze Popolari" con il quartetto Cromatica Allegrezza, con Francesca Castelli, Daniele Fico, Luigi Mariani e Dario Cangelli.

Al museo saranno consultabili e acquistabili pubblicazioni sulla Resistenza.

Nel ristoro vengono utilizzati prodotti del commercio equo e solidale e prodotti del territorio. È gradito il preavviso, per rendere più confortevole l’accoglienza.

Per prenotarsi al ristoro e alle cene chiamare Robi Bertoli (348.2635713), Dario Cangelli (348.5824600) e Dario Frigoli (335.8446694).

Per ulteriori informazioni inviare un’email ad anpibg.cittadina@gmail.com oppure consultare il sito internet www.anpibergamo.it Il museo partigiano della Malga Lunga, aperto tutti i giorni nel periodo estivo da mattina a sera, è raggiungibile in auto da Gandino lungo una carrozzabile (10 km) tortuosa ma asfaltata, fino alla località di Teade di Valpiana.

Altre informazioni su http://www.malgalunga.it/ e www.anpilovere.it/pdf/malga_lunga.pdf

Da ricordare, per concludere, che da giugno 2013 il comune di Gandino (dove si dovrebbe lasciare l’auto per salire) ha istituito una tariffa di 2 euro giornaliere per la sosta delle auto nella zona di Valpiana, pagabile con cartella “gratta e sosta” acquistabile a Leffe alla Gelateria Leffese e a Gandino in alcuni negozi tra cui il Caffè Centrale sulla piazza del comune; alle sezioni Anpi per i relativi periodi di accoglienza alla Malga Lunga. Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il museo rifugio Malga Lunga al numero 347.4763335.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Bruno Giussani

    Un’idea davvero geniale. E’ bello vedere che la resistenza vive ancora e può dar vita ad idee nuove.

  2. Scritto da Pablo

    Programma spettacolare. Verro’ con un amico perche’ la scopa in 4 e’ meglio che in due.