BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Torre Boldone torna la Festa di Liberazione con Paolo Ferrero

Da venerdì 14 a domenica 23 agosto a Torre Boldone torna la festa di Liberazione. In programma numerose iniziative, dibattiti dedicati ai temi di attualità e serate musicali.

A Torre Boldone torna la festa di Liberazione. L’appuntamento è da venerdì 14 a domenica 23 agosto all’area feste di viale Lombardia. In programma numerosi dibattiti dedicati ai temi di attualità e serate musicali.

All’iniziativa, promossa da Rifondazione Comunista, tra gli altri, interverrà il segretario nazionale di Rifondazione comunista Paolo Ferrero.

Venerdì 14 agosto alle 21 allo spazio spettacoli si comincerà con un concerto di "Baraonda nomade", tributo ufficiale a I Nomadi, mentre allo spazio dibattiti, sempre alle 21, Federico Battaini (ClashCityWorkers) e Dante Goffetti (Comitato Politico Prc – Bergamo) presentano il libro “Dove sono i nostri. Lavoro, classi e movimenti nell’Italia in crisi”, a cura di ClashCityWorkers – Casa Usher.

Il giorno seguente, sabato 15 agosto, nella mattinata e nel pomeriggio ci sarà un incontro e una festa della Nigerian Association di Bergamo e provincia. La sera, alle 21, sul palco centrale sarà la volta del concerto "Cordini – Bandini – Ascari: un mondo a più voci", concerto-tributo ai grandi cantanti italiani.

Invece, domenica 16 agosto, alle 21, sul palco centrale, si proseguirà sulle note di "Arcobaleno", per una serata di ballo liscio e non solo.

Lunedì 17 agosto la settimana si aprirà con uno spettacolo per bambini dal titolo "Colpo d’elfo – Pance piene e zucche vuote", alle 21 al palco centrale.

Doppio appuntamento per martedì 18: sul palco centrale alle 21 ci sarà "Candelaria Romero. Hiuos, storie di viaggi", incontro sul tema "dalla dissidenza all’esilio", mentre allo spazio dibattiti non mancherà una serata dedicata alla Resistenza. Alle 21, infatti, Gino Marchitelli presenterà il libro “Il barbiere zoppo. 1969: una ragazza e la scoperta della Resistenza”. Introduce Gianpiero Bonvicino (segretario Prc – Valli Brembana e Imagna).

In calendario, poi, mercoledì 19, sul palco centrale, alle 21 c’è un nuovo incontro: Daniele Bianchessi presenta "I carnefici", il suo nuovo libro sulle stragi nazifasciste del 1944 (Sperling & Kupfer). Invece, allo spazio dibattiti, alle 21, sarà la volta di “Donne nella crisi, pratiche e teorie per non morire di tagli”. Intervengono: Gabriella Liberini (attivista Fae – femminist for another Europe –  segretaria circolo PRC Bs e promotrice di Medicina democratica Bs) e Giovanna Vertova (Ricercatrice Economia politica presso università di Bergamo, insegna economia delle grandi aree geografiche, dello sviluppo con spiccato interesse per il marxismo ed i femminismi). Coordina: Giovanna Capelli (segreteria nazionale Rifondazione Comunista).

Giovedì 20 agosto la Festa di Liberazione continua con "Gibox mobile", tributo a Frank Zappa alle 21 sul palco centrale, mentre allo spazio dibattiti alle 21 l’appuntamento è con "Libri per la memoria". Roberto Cremaschi presenta il suo libro “La strada dei monti. 26 itinerari sui luoghi della Resistenza bergamasca”. Andrea Brighenti (Anpi – Endine Gaiano) presenta la ristampa de “Il partigiano Bibi” di Giuseppe Brighenti (Brach).

Venerdì 21 agosto il fine-settimana sul palco centrale alle 21 vede protagonisti "Mauro Ferrarese & Alessandra Cecala, reverend and the lady", per una serata country blues & Old time. Allo spazio dibattiti, alle 21, invece, l’attenzione è incentrata sull’attualità economica e sociale dell’Italia e dell’Europa: in calendario c’è l’incontro “Un’Altra Italia e un’Altra Europa. Spunti e scenari per un’alternativa economica antiliberista”. Intervengono: Roberto Romano (economista, ricercatore della Cgil Lombardia) e Anna Maria Variato (professore associato di economia politica – Dipartimento di Scienze Economiche – Università degli Studi di Bergamo). La serata è organizzata dal comitato L’Altra Europa Bergamo.

Sabato 22 agosto a salire sul palco centrale alle 21 saranno "Chester & I non li conosco", per una serata rock funk; allo spazio dibattiti, invece, c’è l’incontro sul tema “Dopo lo scontro Grecia-Troika. Quale lotta contro l’Austerity e quale sinistra in Italia”. A confrontarsi saranno: Argiris Panagopoulos (rappresentante di Syriza in Italia) e Paolo Ferrero (segretario nazionale Rifondazione Comunista). Coordina Ezio Locatelli (segreteria nazionale Rifondazione Comunista).

Infine, domenica 23 agosto, alle 12.15 è possibile prendere parte al pranzo sociale, con menù completo a 15 euro con prenotazione. Prima del momento conviviale, al tendone ristorante, alle 11, ci sarà l’estrazione della sottoscrizione a premi. La sera, alle 21, sul palco centrale, terrà banco la musica di "Orobic dance", esibizioni e ballo liscio per tutti, mentre a concludere la manifestazione sarà il comizio conclusivo di Antonello Patta, segretario Rifondazione Comunista – Lombardia.

Tutte le sere, dalle 19.30, sarà attivo lo sportello casa al gazebo di Unione Inquilini all’entrata della festa: per comunicazioni chiamare Fabio al 339.7728683. Infine, ogni sera alla festa al banchetto d’ingresso sarà possibile iscriversi al partito della Rifondazione comunista, ai Giovani comunisti; iscriversi alla mailing-list Prc Bergamo; ricevere materiale e informazioni sulle iniziative di Rifondazione comunista e dei giovani comunisti.

Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare 3495120487 (Giudi) o 3495511620 (Maurizio) oppure accedere all’evento Facebook https://www.facebook.com/events/1604270246527966/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.