BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ciak si gira l’attesissimo sequel di Twin Peaks

Cominceranno a settembre le riprese del sequel di Twin Peaks, la noir-soap che ha tenuto incollati allo schermo milioni di spettatori, rivoluzionando per sempre i canoni del linguaggio televisivo.

Cominceranno a settembre le riprese del sequel di Twin Peaks, la noir-soap che ha tenuto incollati allo schermo milioni di spettatori, rivoluzionando per sempre i canoni del linguaggio televisivo.

La serie tv cult per antonomasia, mandata in onda dalla ABC dall’aprile 1990 al giugno 1991, sarà trasmessa su Showtime.

A confermarlo, il presidente stesso del network, David Nelvins. Ribadita anche la presenza alla regia del filmaker americano David Lynch, dopo il momentaneo abbandono del progetto annunciato lo scorso aprile via Twitter.

Il cineasta sta già scrivendo la sceneggiatura in compagnia dello storico coautore della serie, Mark Frost.

Gli episodi saranno più di nove, tutti diretti da Lynch, e nel cast saranno presenti molti dei personaggi che hanno fatto la fortuna della serie, comprese alcune sorprese.

L’agente Dale Cooper sarà ancora una volta interpretato dall’attore-feticcio Kyle McLachlan (già protagonista in alcune delle pellicole di Lynch, vedi ‘Dune’, ‘Velluto Blu’ e ‘Fuoco Cammina con me’), mentre non sono ancora ufficiali le notizie sulla messa in onda della serie, che dovrebbe comunque avvenire entro il 2016 o – al più tardi – entro il 2017.

Ambientata nella cittadina rurale di Twin Peaks, dove dietro un’apparenza di quiete e perbenismo si celano terribili ed inquietanti misteri, la serie si presenta al pubblico come un avvincente giallo incentrato sull’omicidio di Laura Palmer, per poi evolvere in un complesso rompicapo che mischia l’esoterico al paranormale, assecondando l’inconfutabile vena autoriale del regista. La serie ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, entrando a far parte dell’immaginario collettivo e della cultura popolare americana (e non solo).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.