BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Soccorso alpino: a Gandino salvata una donna, a Rovetta muore un motociclista

Due interventi nel pomeriggio di domenica 9 agosto per la VI Delegazione Orobica del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico).

Due interventi nel pomeriggio di domenica 9 agosto per la VI Delegazione Orobica del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico).

Il primo allertamento è giunto poco dopo mezzogiorno, per una donna di circa 50 anni, residente a Cazzano Sant’Andrea. Ha riportato la sospetta frattura di una caviglia mentre si trovava sopra la frazione di Valpiana, nel comune di Gandino (BG), in località Campo D’Avene. Sul posto una squadra con cinque tecnici; l’hanno trasportata prima lungo il sentiero a piedi, con la barella, e poi con un mezzo fuoristrada fino all’ambulanza. L’intervento si è concluso intorno alle 16.

Verso le 12:30 altra attivazione per soccorrere un uomo in arresto cardiaco in Val Sandrera, nel territorio del comune di Rovetta. Era con un gruppo di motociclisti, quando ha avuto un malore. Le squadre lo hanno raggiunto a piedi, è arrivata anche l’automedica; immediato il trasporto in ospedale, dove poi è deceduto. Si tratta di un uomo di Bergamo, WL le iniziali, del 1959. Sul posto anche i vigili del fuoco. L’intervento si è concluso intorno alle 15.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.