BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Immigrazione e affitti in nero, carabinieri a Boltiere: scattano le denunce

Una denuncia, una segnalazione e un approfondimento di indagini. E' il bilancio dell'operazione contro il fenomeno dell’immigrazione clandestina e delle locazioni-affitti in nero effettuata nei giorni scorsi

Una denuncia, una segnalazione e un approfondimento di indagini. E’ il bilancio dell’operazione contro il fenomeno dell’immigrazione clandestina e delle locazioni-affitti in nero effettuata nei giorni scorsi dal personale del Comando Compagnia Carabinieri di Treviglio, stazione di Zingonia, nonché dal personale della Guardia di Finanza di Treviglio e della Polizia Locale di Boltiere eseguivano mirato servizio in una palazzina di IV Novembre 6 a Boltiere.

I controlli in questione sono stati estesi a 12 unità abitative e hanno portato all’identificazione di 25 soggetti occupanti le stesse, verificando nel contempo la regolarità dei contratti d’affitto in essere, ed accertando l’effettiva presenza dei residenti.

A seguito della suddetta attività questo Comando ha deferito in stato di libertà il cittadino extracomunitario C. M. nato in Marocco nel 1970, domiciliato in Boltiere, di fatto in Italia senza una fissa dimore, pregiudicato, in ordine al reato di cui all’ art.10 bis D.LGS 286/1998, poiché clandestino sul territorio Nazionale.

La Polizia Locale inoltre ha contestato nei confronti della cittadina extracomunitaria H. Z. nata in Marocco in data 1982 e residente a Boltiere (BG), la violazione amministrativa di cui all’art.7 comma 1 del decreto legislativo 25/07/1998 nr.286 poiché ha omesso di fornire comunicazione dell’ ospitalità all’ Autorità di P.S. di cittadino straniero.

La Guardia di Finanza di Treviglio, unitamente con i Carabinieri e con la Polizia Locale di Boltiere, successivamente al controllo effettuato nell’appartamento occupato dalla cittadina extracomunitaria K. S., nata in mali in data 1992 e residente a Boltiere (BG), ha acquisito elementi utili al prosieguo delle indagini al fine di contrastare il fenomeno degli affitti/locazioni in nero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.