BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Truffa finisce in tragedia: anziana di Romano stroncata da un infarto

La donna, Agnese Moioli di 81 anni, residente a Romano di Lombardia in via Zaconi, una volta resasi conto della truffa si è sentita male ed è morta nella sua abitazione.

Si sono spacciati per gli amici del figlio, un trucco collaudato ormai da tempo, e hanno rubato alla loro vittima dei monili d’oro che custodiva nella cassaforte. La donna, Agnese Moioli di 81 anni, residente a Romano di Lombardia in via Zaconi, una volta resasi conto della truffa si è sentita male ed è stata stroncata da un infarto.

Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine l’81enne sarebbe stata raggirata da una coppia di malviventi, un uomo e una donna, che si sarebbero spacciati come amici del figlio. Un piano studiato nei minimi dettagli, quello dei truffatori, che avrebbe convinto la donna ad aprire la cassaforte per consegnare ai due i monili d’oro che teneva nella cassaforte dell’abitazione, sicura che poi la merce sarebbe stata recapitata al figlio.

Quando i malviventi si sono allontanati da via Zaconi, però, l’anziana di Romano di Lombardia ha contattato il figlio e, una volta accortasi del furto, si è sentita male. Inutile l’intervento del personale del 118: la donna è morta nella sua abitazione, colpita da un infarto che non le ha lasciato scampo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.