BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, quattro giovani convocati in Nazionale: Conti e Grassi in Under 21

Prima chiamata nell'Under 18 di Roberto Baronio per Fabio Castellano e Simone Mazzocchi, esordio nell'Under 21 di Di Biagio per Andrea Conti e Alberto Grassi: saranno impegnati rispettivamente contro Bulgaria e Ungheria.

Più informazioni su

La Nazionale italiana pesca ancora dal vivaio nerazzurro: per gli impegni amichevoli delle selezioni giovanili Under 18 e Under 21, i tecnici Roberto Baronio e Luigi Di Biagio hanno convocato quattro giocatori atalantini.

Per il suo esordio sulla panchina della nazionale Under 18, in occasione della gara amichevole in programma il 12 agosto a Castellaneta contro la Bulgaria e per il ritiro che prenderà il via domenica 9 agosto in località Principessa di Castellaneta Marina, il neo tecnico federale Roberto Baronio ha convocato 22 giocatori: tra questi il centrocampista Fabio Castellano e l’attaccante Simone Mazzocchi, entrambi classe ’98, già protagonisti con la selezione Under 17 e alla prima chiamata nella nuova selezione.

Ventisei, invece, i convocati di Gigi Di Biagio per l’amichevole contro l’Ungheria al Telki Sport Center, con ritrovo il 9 e match il 12 agosto: tra i 17 azzurrini alla prima chiamata, anche gli atalantini Andrea Conti e Alberto Grassi.

I due, rispettivamente classe ’94 e classe ’95, si sono messi in grande mostra durante il ritiro a Rovetta: Edy Reja li ha provati spesso, concedendogli parecchi minuti, e la sensazione è che anche durante la stagione, se confermeranno quanto di buono fatto vedere nel precampionato, calcheranno spesso il campo.

Grassi ha già esordito in Serie A con Colantuono e con il tecnico goriziano ha fatto la sua prima apparizione nell’undici titolare: questa potrebbe essere la stagione della sua consacrazione, così come per Andrea Conti, rientrato alla base e pronto a prolungare il proprio contratto dopo i due prestiti a Perugia e Virtus Lanciano.

Per entrambi la Nazionale può essere una bella vetrina e un’occasione di crescita. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.