BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Donati gli organi della bimba di 2 anni morta nell’incidente di Ponte Nossa

Nicole Caslini, la bimba di due anni di Nembro, morta a seguito nell'incidente stradale di domenica 2 agosto ha donato gli organi. I genitori, il papà Eliseo e la mamma Isabel Rota, hanno dato il loro consenso all'espianto degli organi.

Più informazioni su

Nell’immenso dolore della perdita della loro unica figlia, un gesto d’amore che è un inno alla vita. Gli organi di Nicole Caslini, la bimba di due anni, morta nel pomeriggio di lunedì 3 agosto all’ospedale Papa Giovanni XXIII a seguito di un incidente stradale saranno donati. I genitori, il papà Eliseo e la mamma Isabel Rota, hanno dato il loro consenso all’espianto degli organi.

La piccola è deceduta dopo l’incidente stradale avvenuto alle 15.30 di domenica 2 agosto a Ponte Nossa. Nicole viaggiava con il papà Eliseo, che era alla guida della sua Mercedes Classe A, e stava scendendo da Clusone in direzione Nembro, dove abita la famiglia Caslini. Attorno alle 15.30, Eliseo – per cause ancora da stabilire – ha perso il controllo dell’auto che è andata a schiantarsi con violenza contro la recinzione del deposito Sab. Un impatto che avrebbe scaraventato contro il parabrezza il papà e causato alla bambina, seduta in un seggiolino fissato al sedile posteriore e con le cinture di sicurezza, un contraccolpo con una lesione alle vertebre cervicali. Immediati i soccorsi.

Il primo ad intervenire è stato un medico che collabora con il Corpo Volontari Presolana e che passava in bicicletta sulla vicina pista ciclabile. Il medico ha trovato Nicole già priva di coscienza e ha tentato una prima rianimazione in attesa che arrivassero i soccorsi. Sul posto, a Ponte Nossa, sono giunte due ambulanze del 118 che hanno trasportato padre e figlia al Papa Giovanni di Bergamo. Nicole è stata ricoverata in Terapia intensiva pediatrica dove i medici hanno tentato tutto il possibile, pur essendo chiaro da subito che le condizioni della bambina erano disperate. Lunedì alle 14.30 è stato dichiarato il decesso della piccola che avrebbe compiuto due anni il prossimo 29 agosto.

Il corpo di Nicole è stato lasciato nel reparto perché i genitori – il papà Eliseo è ancora ricoverato al Papa Giovanni – hanno dato il loro assenso all’espianto degli organi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.