BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Valbondione e Branzi: due escursionisti salvati dal Soccorso alpino

Due interventi nel pomeriggio di domenica 2 agosto per la VI Delegazione Orobica del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico).

Due interventi nel pomeriggio di domenica 2 agosto per la VI Delegazione Orobica del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico).

Il primo nei pressi del Rifugio Coca, a Valbondione, per un escursionista scivolato per una trentina di metri in un canalone, a circa 1800 metri di quota. E’ riuscito a chiedere aiuto con il telefonino ed è intervenuta l’ambulanza, con il supporto di un tecnico di elisoccorso e due operatori della Stazione di Valbondione. L’uomo, con alcune ferite, è stato portato in ospedale.

A Branzi poi, poco prima delle 17, richiesta d’intervento per un uomo di 79 anni di Muggiò (MB), B.T. le iniziali. Era in fase di rientro, lungo il sentiero n.212 che porta al Rifugio Laghi Gemelli, ma essendo molto affaticato, il compagno di escursione che era con lui ha preferito contattare il 112. Sul posto dieci tecnici delle Stazioni di Valle Brembana e Valle Imagna, che lo hanno raggiunto a piedi. E’ stato infine chiesto l’intervento dell’eliambulanza. L’operazione si è conclusa poco dopo le 19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.