BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Furto al negozio MC Point “Offriamo un lavoro a chi riconosce i ladri” Video

Le immagini della spaccata al negozio di informatica aperto solo da qualche mese: i responsabili offrono un premio e un contratto a tempo indeterminato a chi riesca a fornire informazioni utili al riconoscimento dei 4 malviventi che hanno svaligiato il punto vendita.

Più informazioni su

Un colpo velocissimo, un paio di minuti scarsi dal momento in cui l’auto ha sfondato la vetrina del negozio a quando i quattro malviventi si sono allontanati con la refurtiva: non era una banda di sprovveduti quella che nella notte tra venerdì e sabato ha fatto razzia all’interno del negozio di informatica Mc Point di Bergamo, all’angolo tra via Luzzatti e via Furietti.

Dopo la spaccata i quattro, col volto coperto, si sono diretti immediatamente verso i rispettivi obiettivi, chiaramente concordati in precedenza vista la velocità con cui hanno portato a termine la propria azione: si sono fatti strada a calci e hanno infilato in grossi sacchi tutto ciò che gli capitava a tiro, frugando a fondo tra scaffali, armadi e cassetti prima di darsi alla fuga e far perdere le proprie tracce a una pattuglia della polizia che li aveva intercettati.

Un brutto risveglio per i proprietari del negozio, aperto solamente da qualche mese, avvertiti poco prima delle 3 di notte dal sistema di antifurto e che al loro arrivo hanno visto il locale devastato e hanno iniziato con la conta dei danni: tra merce rubata e cristalli e vetrine in frantumi ammontano a circa 35mila euro.

Per provare a recuperare quanto rubato e per aiutare il lavoro delle forze dell’ordine, i responsabili del negozio non hanno esitato a pubblicare su Facebook le immagini del furto, riprese dalle telecamere di sorveglianza interne.

A fare da supporto alla prova video, anche un messaggio: “Scusate se disturbiamo ma ci può servire il vostro aiuto. Di seguito pubblichiamo il video che riprende il furto che abbiamo subito la scorsa notte. Questo dimostra la cattiveria delle persone nella mancanza del rispetto dei sacrifici di chi lavora. Vi invitiamo a darci informazioni utili al riconoscimento di questi signori. Riceverete un premio oltre a un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Garantiamo l’anonimato potete scrivere qui o chiamare il 3317276086. Condividete e fate condividere il video e dimostriamo che siamo brava gente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lino

    guardando l’abilità si direbbe che conoscono perfettamente i posti dove arraffare? quindi gente che conosce