BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fontana: “Renzi rispetti i sindaci: lavorano 24 ore per 500 euro al mese”

L'onorevole bergamasco replica al presidente del Consiglio: “Piccoli comuni sempre più penalizzati. Sindaci lavorano per 500 euro al mese 24 ore al giorno: oltre che le giuste risorse per gestire i servizi adeguati per i propri cittadini, penso che queste persone meritino innanzitutto rispetto”.

“Gli amministratori locali devono lavorare di più nei prossimi mesi, con l’aiuto del governo: bisogna mettere a posto di più le nostre città, con strade pulite e città funzionanti, perchè quando uno fa tanti chilometri per venire da noi cerca proprio questo”: così Matteo Renzi dal Giappone dove ha incontrato a Tokyo la comunità italiana.

Una dichiarazione che non è piaciuta all’onorevole bergamasco di Forza Italia Gregorio Fontana che difende l’operato dei primi cittadini: "Ormai siamo abituati, il presidente del Consiglio ci riempie solo di annunci, promettendo miracoli, salvo scoprire che fa il gioco delle tre carte- commenta Fontana, dopo le ultime dichiarazioni fatte da Tokyo dal premier Renzi-. È il caso dell’abolizione dell’Imu sulla prima casa; dopo aver messo nuove tasse ed essere entrato nel guinnes dei primati per l’aumento della pressione fiscale su cittadini, annuncia che lui ridurrà le tasse. Ma non basta, l’arroganza di Renzi non ha fine. Oggi (domenica 2 agosto ndr) in diretta da Tokyo ha strapazzato gli amministratori locali  dicendo che i sindaci devono lavorare di più. Ci troviamo di fronte a un governo che non ha nessun rispetto di chi si trova in prima linea a fronteggiare la rabbia dei cittadini per i tagli ormai insostenibili e depressivi operati dagli ultimi tre governi, come ha certificato anche la Corte dei conti. Penso in particolare agli amministratori dei piccoli comuni, come i tanti della nostra provincia, beffati due volte dalle grandi città che divorano più fondi. Penso al fondo di solidarietà Imu/ Tasi  che viene alimentato da tutte le amministrazioni, ma la fetta più grossa va alle grandi città. Siamo ormai al paradosso che i sindaci, in particolare quelli dei piccoli comuni, impongono tributi e non possono nemmeno disporre  di quegli stessi fondi raccolti dai cittadini per ripagarli con servizi adeguati. Non basta la crescente diminuzione dei fondi alle finanze dei comuni, ma oggi ci troviamo di fronte alla crescente penalizzazione dei centri più piccoli che si vedono fagocitare dai capoluoghi le sempre più risicate risorse in arrivo dal Roma". "Renzi si è dimenticato presto cosa vuol dire fare il sindaco – conclude Fontana – ma specialmente non ha mai saputo cosa vuol dire fare il sindaco di un piccolo Comune di 8 mila abitanti, che ha responsabilità enormi e guadagna 500 euro al mese lavorando 24 ore al giorno. Oltre che le giuste risorse per gestire i servizi adeguati per i propri cittadini, penso che queste persone meritino innanzitutto rispetto".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da er lupo

    questo o meglio questi due vivono sulla luna? che pena ragazzi!!!

  2. Scritto da Patrizio

    Credo che i sindaci percepiscano uno stipendio sufficiente anche perchè in vari casi è il 2° stipendio o pensione.
    Sicuramente sarebbe da diminuire lo stipendio dei parlamentari non solo perchè è troppo alto ma anche perchè non è meritato e in vari casi è un furto. Per i parlamentari 5000 euro al mese sarebbe sufficiente per tutti, son convinto che per qualcuno è ancora troppo.

  3. Scritto da fk

    Perché lancia le invettive dall’estremo oriente e non qui, direttamente sul muso dei sindaci o dei sindacalisti? Dal pd, nessuna indignazione: dormono tutti, o quasi? Dimenticavo: la cadrega, in caso di elezioni italiche.

  4. Scritto da Luigi

    Andate a vedere quanto prende il Sindaco a Chiuduno… 2.500€, vivere di politica locale comunale a 30 anni è una baggianata….

  5. Scritto da PAOLO

    L’onorevole Fontana di chi sta parlando? Porto l’esempio di un comune di 6000 abitanti: il sindaco prende netti 2500,00 euro al mese, in più avendo richiesto l’astensione dal lavoro di insegnante elementare il Comune le riconosce i contributi assistenziali , la tredicesima, il Tfr e non lavora sicuramente per il Comune 24 ore al giorno. Meglio i sindaci della prima repubblica,che non facevano di una missione un lavoro lautamente pagato!

  6. Scritto da Pluto

    Sempre sperando che nei comuni non sia come a Roma dove c’era-c’é una giunta eletta democraticamente ma abbastanza inetta e di contro una burocrazia ammanigliata con mafia capitale che difatto governava e spendeva a proprio vantaggio. Invece di fare polemiche sulla paga dei sindaci, i cittadini stiano (invece) attenti a quel che c’é dietro le loro spalle. Anche nella mitica bergamasca.

  7. Scritto da mario59

    Intanto, il rispetto lo meritano tutti e non solo i sindaci,
    Renzi lo sappiamo è un chiacchierone venditore di balle… ma un sindaco che guadagna 500 euro al mese e lavora giorno e notte… vabbè….a parte che non lo obbliga nessuno a fare il sindaco, ma non si faccia troppo vittimismo..se io fossi in una situazione come spesso dicono loro insostenibile, scriverei una lettera di spiegazioni ai cittadini e mi dimetterei immediatamente.. ma per ora non sono molti quelli che lo fanno.

    1. Scritto da maria

      Concordo !!!!Nessuno che ha un reddito superiore si sacrifica a fare il Sindaco .Non ho visto nessuno andare in bancarotta per essere stato eletto.Al contrario ho visto Sindaci incrementare la loro attività professionale e percepire il bonus.Basta programmare i ricevimenti in determinate ore ed è fatta. Chi si lamenta troppo ha la coda di paglia e si mette in luce solo per tagliare nastri su ogni sbadilata di asfalto.

  8. Scritto da Scherzi a parte

    Con lo sbruffone che ci governa sembra di essere su ‘scherzi a parte’.
    Ridateci Betlusconi, per favore.

    1. Scritto da Patrizio

      Io non ho votato renzi e non lo voterò. Ma tu sei disperato per non aver capito quanti danni ha fatto il tuo idolo e quanti interessi ha fatto per le sue aziende.
      son sicuro che non capirai e tantomeno credi alle mie affermazioni.
      Spero che alla fine vedremo tutte le verità.

  9. Scritto da Ugo

    Mi pare sia poco informato sullo stipendio dei sindaci

  10. Scritto da Klaus

    Non è importante che i sindaci intaschino poco, è importante come ci governano…. 500 euro possono essere tantissimi, per uno che spreca risorse e non fa bene il suo lavoro. O intrallazza rapporti torbidi con qualcuno…. E’ già bello per loro che non gli si possano far restituire i nostri soldi mal gestiti. Molti italiani laboriosi e capaci non hanno nemmeno il lavoro e nemmeno i loro “sudati” 500 euro.