BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ortofrutta

Informazione Pubblicitaria

Un’esplosione di colori e sapori: al mercato è il tempo dei peperoni

In questi giorni, i protagonisti al mercato ortofrutticolo bergamasco sono i peperoni, tipici ortaggi estivi. Per la propria spesa dal fruttivendolo o dall’ambulante di fiducia si possono trovare di ottima qualità e a prezzi stabili ormai da qualche settimana.

Gialli, rossi o verdi, in questi giorni, sono i peperoni i protagonisti al mercato ortofrutticolo bergamasco. Tipici ortaggi estivi, per la propria spesa dal fruttivendolo o ambulante di fiducia si possono trovare di ottima qualità e a prezzi stabili ormai da qualche settimana.

Disponibili al Mercato in una notevole varietà, se ne trovano differenti tipologie per forma (lunghi, quadrati o a corno) e grandezza: quelli di origine nazionale fanno bella mostra di sè in confezioni ad uno strato e/o in casse, mentre quelli olandesi sono rigorosamente in cartone chiuso.

La caratteristica nutrizionale che distingue i peperoni è la presenza di un’elevata percentuale di vitamina C che, a crudo, è superiore anche ad agrumi e mirtilli. Inoltre, contengono varie vitamine del gruppo B, vitamina E, J, K e provitamina A (carotene), hanno molte proprietà benefiche per l’organismo e svolgono una preziosa funzione antiossidante. Diversi studi, poi, hanno posto particolare attenzione a potenziali effetti antitumorali dei peperoni, i cui estratti inibirebbero la formazione o l’azione di alcuni composti cancerogeni (come le nitrosammine).

Infine, questi ortaggi sono ipocalorici e contengono abbondanti quantità di sali minerali e oligoelementi (principalmente potassio, ma anche fosforo, magnesio, calcio e ferro), acqua e fibre (con un potenziale e lieve effetto lassativo).

Ingredienti versatili, in cucina si possono adoperare in mille modi, a cominciare dalle specialità come la classica e sempre gustosa peperonata, la giardiniera, saporite varianti della caponata o ratatouille, e la bagna cauda piemontese, ma anche per piatti forti della cucina internazionale, dal gazpacho spagnolo alle fajitas messicane.

I peperoni possono essere cucinati con molte tecniche oppure consumati semplicemente sott’aceto, sott’olio, in insalata, crudi a listarelle, insaporiti con olio, pepe e sale, o alla griglia. Inoltre, è possibile adoperarli per preparare appetitosi primi piatti, ad esempio per pastasciutta e risotto, oppure per ottimi secondi piatti, come i peperoni ripieni, torte salate e ancora per accompagnare petti di pollo, lonza di maiale o tranci di pesce spada. Un consiglio: per chi ha problemi di digestione dei peperoni, è possibile togliere la buccia scottandoli in acqua bollente per qualche minuto per poi scolarli e passarli sotto acqua fredda, oppure facendoli leggermente scaldare in forno e quindi rimuovere la pellicina esterna.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo orobico va annotato che il caldo torrido registrato durante le scorse settimane inizia a evidenziare inevitabili conseguenze sui raccolti di buona parte della produzione locale Bergamasca. Sostanzialmente per tutte le insalate a cespo, i cetrioli verdi, i fagiolini boby e le zucchine si rilevano quantitativi offerti in rilevante contrazione con le rispettive quotazioni in rialzo.

Invece, è stabile e decisamente conveniente il rapporto qualità prezzo per buona parte delle varietà di pomodori, reperibili quasi esclusivamente con provenienza nazionale, ad esclusione della varietà a grappolo dove il prodotto olandese sembra essere il vero protagonista. Da registrare, poi, l’inizio dell’offerta del pomodoro lungo rosso da sugo, tipo san Marzano con provenienza pugliese. Si conferma incisiva, intanto, la richiesta di angurie e meloni, in entrambi i casi le referenze migliori hanno origine mantovana. In linea a quanto rilevato la scorsa settimana, infine, si conferma vantaggioso il rapporto qualità/prezzo per pesche e nettarine e si riscontra un costante ed evidente aumento della disponibilità di uva da tavola, con un rilevante miglioramento delle condizioni qualitative ed una generale diminuzione del valore di mercato.

Voltando pagina, per gli agrumi, arance e limoni, in questa stagione il mercato è “in balia” dell’offerta del prodotto dell’emisfero australe: mentre per le arance, tutto sommato, le quotazioni paiono nella norma, per i limoni i rapporti tra domanda e offerta su scala mondiale sono in continua evoluzione determinando, per noi quotazioni piuttosto elevate, ma non allarmanti.

Per concludere, questa settimana, muta nuovamente il rapporto domanda offerta dei piccoli frutti, un apparente aumento della disponibilità di prodotto non assecondato da un aumento dei consumi ha confuso il mercato spingendo le quotazioni di more, mirtilli e lamponi verso il basso.

La ricetta della settimana

a cura delle AmicheSciroppate

Crostata di sfoglia e peperoni

INGREDIENTI

1 rotolo di sfoglia

1 cipolla

1 peperone giallo

1 peperone rosso

1 uovo

100 ml panna fresca

Sale q.b.

Olio q.b.

Pepe q.b.

Noci q.b.

PROCEDIMENTO

Tagliate la cipolla a fettine sottili e fate lo stesso con i peperoni dopo averli puliti da semi e filamenti bianchi.

Fate appassire la cipolla in una casseruola con un filo d’olio, quando diventerà trasparente aggiungete i peperoni aggiustate di sale e continuate la cottura per circa 15 minuti, aggiungendo se necessario 1/2 bicchiere d’acqua.

Quando la verdura sarà cotta mettetela da parte e fatela raffreddare.

Sbattete un uovo intero e uniteci 100 ml di panna fresca, un pizzico di sale e un pizzico di pepe.

Foderate uno stampo con la vostra sfoglia, adagiateci sopra i peperoni e poi versate la crema di uovo e panna.

Qualche pezzettino di noce qua e là…

Ora in forno per 35/40 minuti a 200°.

Buon appetito!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.