BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dai Comuni dell’hinterland arriva lo stop alla nuova rotta proposta da Palafrizzoni

Un no secco alla virata stretta per “salvare” Colognola è arrivato dalla commissione aeroportuale che si è tenuta venerdì mattina nella sede di Sacbo, a Orio al Serio. Molti sindaci della zona aeroportuale si sono espressi contro la proposta del primo cittadino di Bergamo Giorgio Gori.

Più informazioni su

Un no secco alla virata stretta per “salvare” Colognola è arrivato dalla commissione aeroportuale che si è tenuta venerdì mattina nella sede di Sacbo, a Orio al Serio. Molti sindaci della zona aeroportuale si sono espressi contro la proposta del primo cittadino di Bergamo Giorgio Gori. “Mancanza di condivisione” – è stato scritto nel comunicato ufficiale.

“I sindaci dei Comuni di Azzano San Paolo, Bagnatica, Brusaporto, Bolgare, Costa di Mezzate, Grassobbio, Orio al Serio e Seriate, in riferimento alla Commissione Aeroportuale in sessione Politica riunitasi per valutare la proposta del Comune di Bergamo, trasmessa dall’Enav, in merito alla nuova rotta, hanno deciso di esprimere voto contrario per le seguenti motivazioni: Non è stato concessa la possibilità di un approfondimento tecnico da parte della commissione preposta, in quanto i rappresentanti politici nella seduta odierna non erano in grado di dare una valutazione completa ed esaustiva immediata (proposta trasmessa da Enac in data 24/07/2015); L’assenza di una condivisione all’interno del tavolo dei Sindaci, della proposta avanzata dal Comune di Bergamo. Ancora una volta il Comune di Bergamo ha preferito intraprendere un’azione personale, piuttosto che confrontarsi con il resto dei Sindaci del Territorio, perdendo l’occasione di addivenire a decisioni e iniziative condivise che tengano conto degli interessi di tutta la Comunità che insiste nell’intorno aeroportuale.

«Nel constatare un aumento del numero dei voli e delle criticità correlate allo Sviluppo dell’aeroporto «Il Caravaggio» ribadiamo che, oggi più che mai è necessario alzare il livello di attenzione rispetto ad uno sviluppo che ormai è arrivato ai limite della sostenibilità».

I Sindaci del Tavolo non sono più disponibili a valutare ulteriori modifiche alle procedure antirumore, in assenza di un impegno concreto da parte di Sacbo finalizzato a mettere in campo in tempi brevi interventi e investimenti di mitigazione e compensazione ambientale, indirizzati a tutti i territori impattati dall’attività aeroportuale. Consapevoli dell’importanza ed il ruolo strategico che l’azienda aeroportuale costituisce per il Territorio, siamo altresì convinti che solo attraverso la massima condivisione di intenti si potranno ottenere risultati e obiettivi volti al miglioramento della qualità della vita dei nostri Cittadini. I Sindaci dei Comuni di Azzano San Paolo, Bagnatica, Brusaporto, Bolgare, Costa di Mezzate, Grassobbio, Orio al Serio e Seriate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da andrea

    mentre i sindaci si lagnano i cittadini di quei comuni sono in fila per fare il check in…

  2. Scritto da bergamasco

    il problema non e’ dove li butti gli aerei, il problema e’ che volano troppo bassi e storti. non prendono quota. capisco che il loro obiettivo e’ quello di risparmiare kerosene e che di noi se ne fregano tutti, meno male che i Sindaci una volta tanto hanno capito che uniti possono difendere gli interessi di tutti i cittadini, non solo del loro orticello, perche’ far volare bassi e storti gli aerei, alla fine non agevola nessuno !!!

    1. Scritto da mao

      Bassi ,storti ma cosa sta farneticando,

  3. Scritto da mao

    Stefano non rientra in questa problematica,l’anno passato senza nessun titolo a riguardo la signora Poma nonché Sindaco di Stezzano,si reco’ in aeroporto con un consigliere del comune di Bergamo reclamando non si sa quali rivendicazioni,furono messi alla porta nel giro di 3 nano secondi,ma la sindaca era in piena campagna elettorale.

  4. Scritto da dado

    E il sindaco di Stezzano, come sempre, latita…