BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torna “Ardesio DiVino” In Valseriana ottimo vino con cantina a cielo aperto

Sabato 1 e domenica 2 agosto torna "Ardesio DiVino": per l'occasione, il centro storico del paese si trasforma in una cantina a cielo aperto dove selezionati vignaioli e artigiani del gusto proporranno in assaggio e in vendita i loro prodotti.

Il primo week-end di agosto il centro storico di Ardesio in Valseriana per due giorni si trasforma in una cantina a cielo aperto.

L’appuntamento è sabato 1 e domenica 2 agosto ad Ardesio, in occasione dell’undicesima edizione della rassegna enogastronomica "Ardesio DiVino".  

Per l’occasione, selezionati vignaioli e artigiani del gusto, proporranno in assaggio e in vendita i loro prodotti ai numerosi visitatori, appassionati e addetti al settore.

L’iniziativa è organizzata e promossa dalla Pro Loco Ardesio con il sostegno dell’amministrazione comunale e con la collaborazione di Paolo Tegoni/Gourmet Events & Consulting (docente Master C.O.M.E.T, Università di Parma) e del suo team. "Ardesio DiVino", tra gli eventi lombardi più importanti ed attesi per gli appassionati e gli addetti del settore (enologi, ristoratori…) si conferma ogni anno in crescita: per l’edizione 2015, sono attesi oltre 2 mila partecipanti e 5 mila visitatori che potranno degustare i prodotti offerti dai produttori italiani e stranieri presenti, in un viaggio enogastronomico attraverso i sapori della Penisola, alla riscoperta anche della cultura del vino e del cibo. 

Nell’anno di Expo 2015 il comitato organizzatore, in continuità con le passate edizioni e con la finalità di promuovere non solo il territorio di Ardesio e della Valseriana ma la cultura enogastronomica, conferma l’attenzione costante per la selezione, la qualità e la varietà e soprattutto la possibilità di conoscere degustare e acquistare i prodotti che portiamo sulle nostre tavole direttamente da chi, con passione e dedizione, li produce – caratteristica che contraddistingue la rassegna.

Numerose saranno le iniziative in occasione dell’undicesima edizione: le degustazioni e incontri diretti con i produttori, la cena DiVina del venerdì (40 posti, su prenotazione), le cene eco-sostenibili all’aperto (sabato e domenica) a base di prodotti tipici selezionati e preparati con cura, laboratori di degustazione, laboratori ludico-creativi e imperdibili concerti, un vero e proprio evento nell’evento, che allieteranno il pubblico durante le degustazioni.

Dopo aver approfondito, nel 2014, il terroir del Collio, tra Friuli Venezia Giulia e Slovenia, quest’anno Ardesio Divino ospiterà “Finché monte non ci separi. Valtellina: agricoltura e gastronomia d’eccellenza… oltre le Orobie”, incontri e assaggi a cura del seminario permanente Luigi Veronelli, associazione per la cultura del vino e degli alimenti.

Per avere ulteriori informazioni e per consultare il programma dettagliato della due giorni è possibile consultare il sito internet www.ardesiodivino.it oppure visualizzare il flyer con il programma al link http://www.youblisher.com/p/1169013-Ardesio-DiVino-2015/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.