BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, doppio test: pari amaro col Novara, vittoria rotonda col Renate

I nerazzurri di Reja mercoledì 29 luglio sono scesi in campo per un doppio test contro i cadetti del Novara e contro il Renate. Nella prima amichevole un 3-3 carico di mugugni e preoccupazioni, nella seconda una brillante vittoria con gol di Denis, Dramé e de Roon.

Più informazioni su

Due test, sei gol fatti ma anche tre subiti. In casa Atalanta suona il primo allarme: è quello della difesa, ancora lontana dai migliori meccanismi e capace di crollare nel finale dell’amichevole col Novara (squadra neopromossa in serie B), chiudendo con un 3-3 che lascia spazio a mugugni e preoccupazioni. Sotto 1-0 dopo pochissimi minuti per il calcio di rigore realizzato da Evacuo, i bergamaschi hanno trovato il pari con un altro penalty, quello messo a segno dal Papu Gomez. Poi un grande D’Alessandro ha prima realizzato il 2-1 e, nel finale del primo tempo, ha battuto Tozzo per la terza volta. Nella ripresa l’Atalanta ha amministrato gli sforzi sfiorando anche il quarto gol con Monachello, fermato solo dal palo. Nel finale il crollo: prima Evacuo ha riaperto i giochi e poi, all’89’, il gol del definitivo 3-3 che ha portato la firma di Adorjan.

Contro il Renate, invece, le cose sono andate molto meglio: di Denis, Dramé e de Roon le reti che hanno servito il secco 3-0 con il quale è stata battuta la formazione di Lega Pro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da veronika

    Centrale di difesa, terzino destro e terzino sinistro per essere un gradino sopra alle squadre che lottano per non retrocedere.

  2. Scritto da nino cortesi

    Non è più così interessante.