BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Val Brembana, gallerie chiuse per tre giorni Si ripara l’illuminazione

La strada ex statale 470 "della Valle Brembana” resterà chiusa dalla progressiva km 22+000 alla 26+000, in corrispondenza delle gallerie Antea e Frasnadello nei comuni di San Pellegrino Terme e San Giovanni Bianco, dalle 10 di lunedì 3 agosto alle 6 di giovedì 6 agosto. Il traffico verrà deviato sulle strade comunali

La strada ex statale 470 "della Valle Brembana” resterà chiusa dalla progressiva km 22+000 alla 26+000, in corrispondenza delle gallerie Antea e Frasnadello nei comuni di San Pellegrino Terme e San Giovanni Bianco, dalle 10 di lunedì 3 agosto alle 6 di giovedì 6 agosto.

Il traffico verrà deviato sulle strade comunali. La chiusura è finalizzata alla prima fase dei lavori di somma urgenza per la riparazione e sostituzione dei corpi illuminanti delle gallerie.

Questa prima fase riguarderà le luci esterne, con la riparazione di 40 apparecchi sui 68 presenti, e le luci di rinforzo (quelle che sono poste all’imbocco delle gallerie e che funzionano solo di giorno, con lo scopo di fornire la giusta quantità di luce per non sottoporre gli occhi dei conducenti ad un eccessivo contrasto tra l’esterno e l’interno), con riparazione di 125 apparecchi sui 388 esistenti.

La seconda parte dell’intervento riguarderà invece le luci permanenti, quelle che funzionano 24 ore su 24, e consisterà nella loro sostituzione con la tecnologia a led, che consentirà notevole risparmio energetico e di manutenzione.

I 582 apparecchi illuminanti presenti verranno sostituiti con 264 apparecchi a led, consentendo alla Provincia di passare da una spesa annua di 90.000 euro (considerando l’attuale illuminazione interamente funzionante) a 23.500 euro.

Si prevede di concludere questo intervento entro il mese di settembre: gli apparecchi a led infatti devono essere realizzati ad hoc in base alla configurazione dell’impianto, e tenuto conto della chiusura di agosto dei produttori, la consegna avverrà intorno alle metà del mese di settembre.

Il costo complessivo dell’intervento sostenuto dalla Provincia è di Euro 172.500. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giada

    li sostituiscono almeno le lampade, in Val di Scalve Via mala, non hanno nemmeno il tempo di andare a vedere gli impianti fulminati da mesi in gallerie marce, poi vedremo se succede qualche disgrazia come si giustificheranno i responsabili ?

  2. Scritto da Federico

    3 giorni per cambiare 100 lampadine?robe da matti…

    1. Scritto da Lando

      L’articolo parla di riparazione di apparecchi , non di sostituzione di lampadine (immagino ci sarà anche quella)

    2. Scritto da Gino

      Eheheh, effettivamente fa piuttosto rabbrividire la macchina pubblica…….. E siamo a nord del Po…..

  3. Scritto da Magister

    Meglio aspettare la settimana di ferragosto!