BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lamborghini Bergamo con Patrick Kujala vince anche a Spa-Francorchamps

Patrick Kujala si conferma leader del Lamborghini Blancpain Supertrofeo conquistando a Spa la sua sesta vittoria, che lo porta a mantenere saldo il comando della classifica PRO con 99 punti e a tirare la volata al Team Bonaldi Motorsport primo nella classifica Team PRO a quota 109.

Più informazioni su

Patrick Kujala si conferma leader del Lamborghini Blancpain Supertrofeo conquistando a Spa la sua sesta vittoria, che lo porta a mantenere saldo il comando della classifica PRO con 99 punti e a tirare la volata al Team Bonaldi Motorsport primo nella classifica Team PRO a quota 109.

QUALIFICHE

Per la categoria PRO Patrick Kujala conquista la pole in entrambe le sessioni a bordo della Huracán #32 mentre Florian Spengler a bordo della Huracán #33 conquista un settimo posto per Gara 1 e un quarto posto per Gara 2. David Perell e Ricardo Vera a bordo della Gallardo #34 conquistano un secondo posto per Gara 1 e un terzo posto per Gara 2 per la categoria GAM.

GARA 1

Partito in prima posizione, Patrick Kujala #32 domina dal primo all’ultimo giro e taglia il traguardo conquistando il gradino più altro del podio; solo dopo l’arrivo viene comunicata una penalizzazione di 10 secondi per aver superato la safety-car nel primo re-start che lo fa retrocedere alla sesta posizione. Partito dalla settima posizione Florian Spengler #33 conduce una buona gara tagliando il traguardo in quarta posizione. Primo posto classe GAM per la coppia Perell-Vera alla loro prima esperienza in team nel Supertrofeo a bordo della Gallardo #34.

GARA 2

Sotto una pioggia battente e incessante Patrick Kujala #32 non molla la prima posizione dall’inizio alla fine della gara conquistando l’ennesima vittoria. Sfortunata la gara di Florian Spengler #33 che, partito quarto in griglia, chiude ottavo a causa di alcuni contatti. Doppietta per la coppia Perel-Vera che si riconfermano vincitori anche in Gara 2 per la categoria GAM a bordo della Gallardo #34. Patrick Kujala #32:”Con questa vittoria ho potuto riprendere buon margine in campionato.

La pioggia di per se non ha rappresentato un problema. Ogni cosa ha funzionato bene e alla fine ritengo il bilancio di questo weekend positivo.” Davi Perel #34:” La mia partecipazione a Spa è stata decisa solo all’ultimo momento. Sono felice di avere portato a casa due successi, pur trattandosi in assoluto del mio debutto nel Super Trofeo.” Problemi tecnici hanno fermato la vettura #3 che non ha potuto correre in questo weekend di gara, costringendo a rimandare l’esordio di Michela Cerruti nel Team Bonaldi Motorsport.

IL CALENDARIO DELLE PROSSIME GARE 2015

18-20 Settembre – Nürburgring (D);

19-20 Novembre – World Final – Sebring (USA).

LA HURACAN LP 620-2 SUPER TROFEO

La nuova Huracán LP 620-2 Super Trofeo segna nuovi standard per il campionato monomarca, realizzata in concezione racing rispettando i più alti standard di sicurezza per una vettura da competizione. La grande novità, se non una vera e propria rivoluzione per il campionato Lamborghini Blancpain Super Trofeo, è l’adozione della trazione posteriore, come già avviene nelle competizioni riservate alle classi GT. L’abbandono dello schema a quattro ruote motrici ha contribuito in maniera sostanziale alla riduzione del peso (ora 1.270 kg, per un rapporto peso/potenza di 2,05 kg/CV). Questo permetterà ai piloti di compiere un ulteriore step di avvicinamento ai massimi vertici del motorsport internazionale.

I DATI TECNICI HURACAN LP 620-2 ST

Telaio: Composito carbonio e alluminio;

Carrozzeria: In termoformati plastici e componenti in fibra di carbonio;

Sospensioni: Doppi triangoli in alluminio, con barra stabilizzatrice antirollio, anteriore e posteriore;

Motore: 10 Cilindri a V90°DOHC 40 valvole, a iniezione diretta;

Cilindrata: 5204 cc (317,6 in³);

Potenza Massima: 456 Kw (620 Cv) @ 8000 Rpm;

Coppia Massima: 560 Nm; Trasmissione: 2 ruote motrici;

Cambio: a 6 marce, sequenziale Xtrack;

Frizione: Triplo disco;

Differenziale: Posteriore, a slittamento differenziato limitato;

Freni: Pinze monoblocco in alluminio Brembo, con dischi in acciaio auto ventilati;

Peso: circa 1270 Kg.

LA GALLARDO LP 570-4

La Gallardo LP 570-4, protagonista del Campionato italiano Gran Turismo.

Dati Tecnici Gallardo LP 570-4

Telaio: Strutturale a tralicci in alluminio;

Carrozzeria: In alluminio, con termoformati plastici e componenti in fibra di carbonio;

Sospensioni: Doppi triangoli in alluminio, con barra stabilizzatrice antirollio, anteriore e posteriore;

Motore: 10 Cilindri a V90°DOHC 40 valvole, a iniezione diretta;

Cilindrata: 5204 cc (317,6 in³);

Potenza Massima: 419 Kw (570 Cv) @ 8000 Rpm;

Coppia Massima: 540 Nm @ 6500 Rpm (398,3 ft lbs);

Trasmissione: 4 ruote motrici permanenti, con differenziale a giunto viscoso;

Cambio: a 6 marce, elettro attuato, con palette al volante;

Frizione: Doppio disco;

Differenziale: Anteriore e posteriore, a slittamento differenziato limitato;

Freni: Pinze monoblocco in alluminio Brembo, con dischi in acciaio auto ventilati;

Peso: circa 1300 Kg.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.