BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Expo fa decollare Orio Più 32% di passeggeri: 4,9 milioni di viaggiatori

Nei primi sei mesi del 2015 l'aeroporto di Orio al Serio ha visto crescere del 32% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso i propri passeggeri. Da gennaio a fine giugno sono 4.913.750 le persone transitate dallo scalo bergamasco. Bene e in crescita anche le merci: più 15% con 60.483 tonnellate.

Il Consiglio di Amministrazione di Sacbo che si è riunito nella propria sede degli uffici direzionali a Grassobbio, ha preso atto delle indicazioni pervenute dalla Provincia di Bergamo, che ha designato in sua rappresentanza Giampietro Benigni in qualità di consigliere al posto del dimissionario Enrico Piccinelli.

Il Consiglio di Amministrazione di Sacbo ha analizzato i dati semestrali che indicano un incremento significativo del movimento passeggeri, nell’ordine del 32% rispetto allo scorso anno, quando però le attività di volo si sono fermate dal 13 maggio al 1 giugno per consentire i lavori di rifacimento della pista. Il totale complessivo dei passeggeri, da gennaio a giugno 2015, assomma a 4.913.750.

Il trend di crescita attuale è nell’ordine del 15 per cento, a cui concorre con 9 punti percentuali l’incremento del load factor sui voli di linea. Segno positivo anche per le merci aeree, con un totale di 60.483 tonnellate. I risultati operativi del primo semestre 2015, ottenuti con un totale di movimenti aerei comparabile a quello degli anni 2012 e 2013, consentono di conseguire gli obiettivi prefissati in termini di budget economico-finanziario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gerardo

    Sono dati importanti, mi ricordo Orio com’era circa 40 anni fa. Sicuramente crescerà ancora, fino a quando? Io spero tanto che Orio non vada a finire nelle mani di Sea, un pensiero maligno mi dice che faranno di tutto per “ridimensionarlo”, non è che Malpensa e Linate sono un pò gelosi di questi risultati? 4 o 5 milioni di passeggeri in più farebbero bene a quell’aeroporto così scomodo e quasi al limite dei confini nazionali.

  2. Scritto da andrea

    ottimi risultati, rimane l’unica pecca sul parcheggio per la sosta breve, piccolo e mal gestito (grazie anche all’ignoranza di chi guida però)

    1. Scritto da pablo

      concordo pienamente. purtroppo frequento spesso l’aeroporto e, anche se penso che si potrebbe pensare di organizzare meglio la sosta breve, penso che se le persone rispettassero le indicazioni, i problemi si ridurrebbero dell’80%

      1. Scritto da Paolo

        Ribaltiamo la questione: come mai l’80% delle persone non rispetta le indicazioni? Che magari siano cervellotiche e poco “ergonomiche” e fruibili per le esigenze umane del 2015? Sa, si sa mai che alla progettazione di certe cose ci siano amici e conoscenti e non tecnici veri, capaci e meritevoli…….

        1. Scritto da Paolo rossi

          Quanta malignita’
          Questi di sacbo hanno rifatto la pista in tempi record , ampliato l aeroporto, costruito nuovi parcheggi , stanno rifacendo la viabilita’ interna, e lei e’ solo capace di fare allusioni affonsive.
          Neanche i fatti valgono in questa italia di maldicenti invidiosi e trinariciuti.

          1. Scritto da Tullio

            Beh, sa…. con i soldi degli altri non è poi un gran pensiero da non dormirci……. O l’Italia l’hanno messa così i lattai all’angolo?

          2. Scritto da Aldo

            Concordo con il sig Rossi alla faccia di tutti i gufi che colevano che l’EXPO fosse un flop..conosco parecchie persone che grazie a questa manifestazione stanno lavorando ininterrottamente da piu di 6 anni , ma c’e’ ancora qualquno che spera che vada rutto a catafascio. Ma perche’ non emigrate in qualche bel paese europeo, tipo Germania.

  3. Scritto da Trend y yo-yo

    Finirà l’Expo e comincerà la lagna della contrazione del traffico?