BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Con sega da falegname rapina la sala giochi Arrestato un 23enne

La polizia di Stato ha arrestato nella mattina di lunedì 27 luglio a San Paolo d'Argon, un cittadino cinese di 23 anni, H. Y. che lo scorso 2 luglio ha rapinato la sala giochi Fair Play di via Borgo Palazzo 226, a Bergamo, ferendo le titolare.

Nella mattinata di lunedì 27 luglio a San Paolo d’Argon, in via Nazionale 53, gli agenti della Polizia di Stato eseguivano un’ordinanza applicativa di custodia cautelare in carcere, emessa dall’Autorità Giudiziaria sabato 25 luglio scorso, nei confronti del cittadino cinese H. Y. di anni 23, anagraficamente residente in provincia di Bergamo, ma di fatto senza fissa dimora. Il giovane è ritenuto responsabile della rapina avvenuta lo scorso 2 luglio in via Borgo Palazzo 226 a Bergamo alla sala giochi e scommesse “Fair Play”.

Quella mattina di 25 giorni fa, un uomo co n il volto parzialmente travisato da una maschera di cartone, sotto la minaccia di una sega da falegname, si faceva consegnare dalla titolare della sala giochi, L. M., una scatola contenente la somma di 16mila euro.

Nella fuga il rapinatore procurava alla titolare del locale delle escoriazioni alla spalla destra. Grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza e alla testimonianza di molti presenti nella via, i poliziotti sono riusciti ad identificare l’autore della rapina. Così è stato richiesto al pubbblico ministero Carmen Pugliese la misura cautelare che è stata poi emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bergamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.