BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Emergenza idrica Confagricoltura: servono interventi immediati

“Le elevate temperature di queste ultime settimane e la perdurante assenza di precipitazioni hanno creato una condizione di grave deficit idrico nelle nostre campagne” afferma il presidente di Confagricoltura Lombardia Matteo Lasagna.

Più informazioni su

“Le elevate temperature di queste ultime settimane e la perdurante assenza di precipitazioni hanno creato una condizione di grave deficit idrico nelle nostre campagne” afferma il presidente di Confagricoltura Lombardia Matteo Lasagna “che rischia di determinare delle gravissime ripercussioni sull’andamento delle diverse coltivazioni attualmente in campo con un conseguente danno economico pesantissimo a carico delle aziende agricole, in un periodo già segnato da gravi difficoltà”.

“Diamo atto alla Giunta regionale per la comunicazione presentata nella seduta odierna con cui si riconosce formalmente la situazione di emergenza venutasi a creare e si annuncia l’avvio delle consultazioni con il ministero dell’Ambiente al fine di ottenere una deroga ai valori di deflusso minimo vitale per garantire una maggior disponibilità idrica” prosegue il presidente di Confagricoltura Lombardia.

“Ci auguriamo naturalmente che il ministero dell’Ambiente accolga la richiesta della nostra Regione, ma non solo: è indispensabile che questa decisione venga assunta in tempi rapidissimi, perché un ritardo potrebbero avere effetti devastanti sull’andamento di questa campagna produttiva” conclude Matteo Lasagna. “Siamo inoltre convinti che la gravità della situazione richieda un’attenzione particolare da parte di tutte le istituzioni competenti, al fine di monitorare puntualmente le condizioni delle nostre campagne e di intervenire con tempestività”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Non col vento

    Insomma soldi o danni ambientali (a danno di tutti) per far sopravvivere attività anacronistiche perché diseconomiche, altamente intensive è già di per se dannose. Vedrete che qualche leghista fiuterà il consenso e si darà da fare per voi

  2. Scritto da deflusso minimo vitale

    “deflusso minimo vitale” vuol dire “livello minimo di acqua nel fiume perchè lo stesso sopravviva e non diventi una fogna putrescente”. Quindi il presidente di Confagricoltura Lombardia Matteo Lasagna, vuole una deroga per salvare il mais dei suoi iscritti, ma contemporaneamente far morire il Serio e il Brembo …. E questi sarebbero i nostri amministratori !