BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Trescore Balneario cala il sipario su “Storie in Comune estate”

Sabato 25 luglio a Trescore Balneario va in scena l'ultimo spettacolo della rassegna "Storie in Comune estate 2015". Nell'occasione, verrà proposto "A play", che vede protagonista la compagnia "7/8 chili".

Volge al termine "Storie in Comune", la rassegna organizzata da Qui e Ora Residenza Teatrale in collaborazione con i comuni della provincia bergamasca e sostenuta da Fondazione Cariplo per il progetto “Coltivare Cultura: cultura condivisa per una cittadinanza attiva” e l’edizione estiva porta ancora una volta il teatro fuori dai luoghi tradizionalmente destinati allo spettacolo dal vivo per andare a incontrare il pubblico in spazi insoliti come parchi naturali, palazzi storici e cortili.

E così "Storie in Comune Estate 2015" giunge al suo ultimo appuntamento estivo con uno spettacolo particolarissimo che porta in scena la compagnia "7/8 chili", sabato 25 luglio alle 21 alle Fattorie Suardi di Trescore Balneario.

“A play” è il titolo della produzione del gruppo marchigiano: un dittico che riunisce due lavori, risultato di un percorso di ricerca sulle possibilità di interazione tra immagine video e figura umana. Il rapporto tra corpo e immagine proiettata si manifesta attraverso il teatro, con un lavoro di straordinario valore dove l’azione attoriale si fonde con la tecnologia per dare vita a un viaggio onirico pieno di simbolismo e poesia.

La presentazione dello spettacolo spiega:

"’A Play’ riunisce due lavori sul tema: Display, che racconta con leggerezza l’isolamento dell’uomo contemporaneo che osserva e descrive il mondo da dietro lo schermo di un computer. Mentre Hand Play s’interroga, con stile ironico e dissacrante, sulla dimensione relazionale tra uomo e donna mostrando il difficile dialogo tra due mondi. Il gioco di immagini è visibile solo attraverso una proiezione video che svela le crudeli dinamiche del rapporto di coppia".

"7-8 chili" è un collettivo composto da giovani artisti ed educatori con diversi percorsi di vita e formazione. Dal 2005, condividono un progetto artistico il cui scopo è la crescita culturale e il rinnovamento sociale attraverso l’arte e la creatività. Nel 2013 il gruppo realizza Hand Play, spettacolo promosso nell’ambito di Teatri del Tempo Presente, progetto interregionale di promozione dello spettacolo dal vivo a cura del Mibac. Nel 2012 "Replay" partecipa all’ottavo Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia nell’ambito di Marathon of the unexpected, poi finalista del Premio Equilibrio Roma per la danza contemporanea. Nel 2012, "7-8 chili" è ospite del network Anticorpi XL, il più importante network indipendente italiano dedicato alla giovane danza d’autore.

Nel 2010 con Piano il gruppo riceve la menzione speciale al Premio Scenario Infanzia 2010. Dal 2009 aderisce al progetto Matilde, piattaforma regionale per la nuova scena marchigiana, in collaborazione con regione Marche, Assessorato ai Beni e Attività Culturali e Amat. Dal 2014, "7-8 chili" è sostenuto da Marche Teatro.

Il biglietto di ingresso è di 3 euro.

Per avere ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero 345 2185321, inviare un’email a Quieora.organizzazione@gmail.com oppure consultare i siti internet www.quieoraresidenzateatrale.it e www.coltivarecultura.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.