BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Si attendono i temporali Nel weekend caldo estivo ma più sopportabile previsioni

Nel weekend si torna a respirare aria più fresca, grazie ad un calo termico di 4-6 gradi che renderà il tempo variabile ma comunque con prevalenza di sole in pianura: caldo meno fastidioso, pur rientrando in parametri estivi veri e propri.

Più informazioni su

Correnti occidentali più umide lambiscono finalmente le Alpi favorendo già a partire dal pomeriggio o dalla serata di giovedì il transito di qualche temporale sparso, in particolare su Valchiavenna e Valtellina mentre su altri settori montuosi la probabilità di precipitazioni rimane scarsa: le temperature rimangono stabili con le massime che in pianura toccheranno nuovamente i 37 gradi.

Lo scenario cambia tra la serata di venerdì e le prime ore di sabato quando è atteso un passaggio temporalesco più organizzato: in questo caso saranno possibili temporali anche forti e con interessamento di quasi tutti i settori regionali.

Nel weekend si tornerà quindi a respirare aria più fresca, grazie ad un calo termico di 4-6 gradi che renderà il tempo variabile ma comunque con prevalenza di sole in pianura. Nel corso della prossima settimana il caldo sarà meno fastidioso, pur rientrando in parametri estivi veri e propri.

“Fino a venerdì l’anticiclone africano continuerà a lavorare a pieno regime determinando ancora temperature canicolari. Spazio poi ad un caldo più sopportabile” -a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge – “L’alta pressione inizia a scricchiolare; refoli di aria fresca in quota si sovrappongono alla massa d’aria calda ed umida presente al suolo determinando la formazione di temporali di calore soprattutto su rilievi e zone interne”.

Caldo in attenuazione nel week-end. La coda di una perturbazione in transito sul Centro Europa lambirà l’Italia portando dei temporali al Nord, anche forti. I fenomeni interesseranno anche in parte il Centro, specie la dorsale e le zone interne; qualche temporale sui rilievi del Sud. Il calo delle temperature sarà più evidente al Nord e su parte del Centro, meno al Sud. Al Nord i valori scenderanno di 5-7°C e si passerà dagli attuali 36-38°C ai 30-32°C di domenica. Minime notturne in diminuzione e dai 28° si passerà ai 22°. Al Centro il calo non sarà superiore ai 2-4°C. Poco o nulla al Sud. Non sarà una vera e propria rinfrescata, ma un ritorno alla normalità estiva, un sospiro di sollievo dopo una pesante anomalia termica di un luglio infuocato. Il caldo quindi non cesserà del tutto, anzi al Centro Sud potrebbe nuovamente intensificarsi la prossima settimana. Insomma un anticiclone africano che non sarà sconfitto del tutto.

Cosa ci riserva agosto? “Non sarà un mese così rovente come lo è stato luglio. Non mancheranno delle ondate di caldo e le temperature saranno lievemente sopra le medie del periodo. Una minore incisività dell’anticiclone africano consentirà anche l’arrivo di qualche rinfrescante perturbazione” –  concludono da 3bmeteo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.