BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Più poteri ai sindaci” Possibile cambio di strategia nell’accoglienza dei profughi

La strategia adottata dal governo per far fronte all'emergenza profughi potrebbe cambiare. Dopo le difficoltà riscontrate in alcuni territori, soprattutto al Nord con il caso Treviso e la conseguente rimozione della funzionaria, il ministro degli Interni Angelino Alfano starebbe pensando un nuovo piano.

Più informazioni su

Meno responsabilità sulle spalle dei prefetti, più potere ai sindaci. La strategia adottata dal governo per far fronte all’emergenza profughi potrebbe cambiare. Dopo le difficoltà riscontrate in alcuni territori, soprattutto al Nord con il caso Treviso e la conseguente rimozione della funzionaria, il ministro degli Interni Angelino Alfano starebbe pensando un nuovo piano. La base di partenza sono le parole pronunciate dal premier Matteo Renzi durante l’assemblea del Pd: “Togliere un po’ di potere ai prefetti e darne di più ai sindaci”.

Come? Attraverso un bando rivolto ai primi cittadini nell’ambito del sistema di protezione per i richiedenti asilo e i rifugiati. Per assicurarsi la presenza delle amministrazioni, oltre ai fondi, potrebbe esserci un allentamento del patto di stabilità. In questo modo si scavalcherebbero le Regioni e anche i prefetti che a Matteo Renzi non sono mai andati a genio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da poteri

    avranno maggior potere in obbedienza (obbligati) agli ordini del cosiddetto ministero per costringere i bergamaschi ad accogliere in casa propria e non più in strutture pubbliche le sue truppe d’invasione altro che baletine, vedere a proposito dichiarazione del ass. Angeloni di bergamo anziani soli dovrete prendere in casa un pò di gente