BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Teatro, doppio appuntamento “di acqua e di mare” tra le fresche frasche

Giovedì 23 e sabato 25 luglio va in scena un doppio appuntamento “di acqua e di mare” nell'ambito della rassegna teatrale "Tra le fresche frasche". Gli spettacoli si terranno alla biblioteca Tiraboschi ed al museo Caffi di Bergamo

Più informazioni su

In città va in scena un doppio appuntamento “di acqua e di mare”, nell’ambito della rassegna teatrale "Tra le fresche frasche".

Giovedì 23 luglio alle 16,30 lo spettacolo “La luna nel Pozzo” aspetta il pubblico dei bambini alla biblioteca Tiraboschi con storie dedicate alla preziosità dell’acqua come bene comune. La presentazione dell’esibizione anticipa: "Nel Paese di Golasecca crescono pomodori sgonfi e zucchine rinsecchite e la terra ha sete. Una volta, invece, in fondo al pozzo c’era acqua buona fresca per tutti: ma che cosa è successo a Golasecca? Questa storia ci parla dell’importanza dell’acqua sul nostro pianeta. Lo fa col linguaggio della fiaba dove un pizzico di magia e di fortuna capovolgono le situazioni. E chi pensava furbescamente di farla franca si ritrova a bocca asciutta. Liberamente ispirato ad una storia scritta da Chiara Carminati nell’anno internazionale dedicato all’acqua, affronta, con leggerezza, il tema delle risorse naturali come bene comune. Spettacolo fresco e divertente vede in scena Chiara Magri con una serie di oggetti bellissimi che compongono i paesaggi della storia".

Sabato 25 luglio, invece, alle 21.15, la rassegna fa tappa al museo di scienze naturali Caffi, a Bergamo, in piazza Cittadella. Qui, in modo particolare per ragazzi e famiglie, sarà la volta di "Racconti di Mare", letti da Lando Francini . Stralci da "Kotik e la foca bianca" di Rudyard Kipling e mirabilmente scritto da Ernest Hemingway faranno rivivere la viva emozione e l’avventura dell’uomo sul mare. La presentazione della serata spiega: "Queste storie daranno modo agli operatori del Museo di scienze naturali di parlare della pesca consapevole di questa antica attività dell’uomo mutata senza rispetto per l’ambiente marino".

Per entrambi gli appuntamenti l’ingresso é libero e gratuito senza necessità di prenotazione. Per avere ulteriori informazioni è possibile contattare Teatro del Vento chiamando il numero 035799829 oppure consultando i siti internet www.teatrodelvento.it e www.bergamoestate.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.