BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Incendio all’AstraVernici di Azzano, sindaco rassicura: “Nessun problema per l’aria”

Dopo il sopralluogo di martedì mattina con il personale dell'ufficio tecnico del Comune, Simona Pergreffi rassicura tutti dopo il rogo divampato nella tarda serata di lunedì 20 luglio all'interno dell'azienda di viale delle Industrie che si occupa di prodotti vernicianti per il legno.

"Posso tranquillizzare tutti gli abitanti di Azzano e dei paesi limitrofi: nell’incendio all’AstraVernici non sono state coinvolte sostanze pericolose, e quindi non ci sono problemi per l’aria nella zona".

Dopo il sopralluogo di martedì mattina con il personale dell’ufficio tecnico del Comune, il sindaco Simona Pergreffi rassicura tutti dopo il rogo divampato nella tarda serata di lunedì 20 luglio all’interno dell’azienda di viale delle Industrie che si occupa di prodotti vernicianti per il legno.

All’interno vengono trattati materiali altamente infiammabili, ma non ci sarebbero sostanze inquinanti.

Il fumo e fiamme erano altissime lunedì sera, visibili anche a chilometri di distanza.

L’allarme è scattato poco dopo le 22.30. Sul posto si sono precipitate cinque autobotti dei vigili del fuoco che stanno tentando, non senza difficoltà dato il tipo di combustibile che alimenta le fiamme, a domare l’incendio. Solo intorno all’una e mezza i pompieri sono riusciti a completare l’intervento e ad avere la meglio sulle fiamme.

Sul posto, oltre a decine di curiosi che si sono anche posizionati a poca distanza dal luogo del rogo, anche la stessa Simona Pergreffi e due pattuglie dei carabinieri provenienti da Stezzano e Seriate.

Al momento non è ancora chiara quale sia la causa. Tra le ipotesi, quella di un cortocircuito I danni stimati, al momento, si aggirano sul milione di euro.

Il nostro video dell’incendio:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.