BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Potrei fare male a Salvini” Belotti chiede al sindaco di licenziare il suo vice

Il post del vicesindaco di Mozzo, Gianluigi Ubiali, che si sfoga su Facebook annunciando che potrebbe fare del male a Matteo Salvini, il segretario della Lega ha scatenato le reazioni indignate dei leghisti. Daniele Belotti: "Uno così dovrebbe rappresentare i cittadini di Mozzo?"

Il post del vicesindaco di Mozzo, Gianluigi Ubiali, che si sfoga su Facebook annunciando che potrebbe fare del male a Matteo Salvini, il segretario della Lega (leggi) ha scatenato le reazioni indignate dei leghisti e non solo che non perdono l’occasiopne per sottolineare quanto i "democratici" possano essere violenti.

E Daniele Belotti, segretario provinciale di Bergamo del carroccio fa sentire la propria voce: "Ecco le due facce dei ‘Piddini’: da un lato pensano solo ai clandestini e fanno i buonisti a spese della nostra gente; dall’altro si professano ‘demokratici’, ma poi hanno personaggi come questo vicesindaco che istigano alla violenza contro chi non la pensa come loro. E uno così dovrebbe rappresentare i cittadini di Mozzo? Caro sindaco Pelliccioli, non pensi che questo personaggio con le sue uscite violente discredita tutta la comunità? O prendi le distanze e lo dimissioni, oppure, prenderemo atto che anche tu condividi la sua "demokratica" voglia di "far del male a Salvini".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Groucho

    Solo i leghisti possono inneggiare alla violenza. Che non ci provi nessun altro!!! Hanno il copyright.

  2. Scritto da thebest

    la violenza induce alla violenza. La politica, se così si può chiamare, del salvino è tutta basata a fomentare violenza razziale e fra poveri , allo scopo di prender voti dai ” poveri di spitrito ”

  3. Scritto da luca

    Sono in accordo col Sig. BELOTTI. Parole simili esprimono intolleranza e basso profilo politico, oltre ad istigare violenza . Ciò non è concepibile da parte di un amministratore soprattutto se dichiarato democratico e di sinistra buonista..

  4. Scritto da marco

    E cosa ci dice invece Belotti su Sandro Zaffiri?

  5. Scritto da pablo

    credo che i rappresentanti delle istituzioni dovrebbero stare attenti a quello che dicono e che scrivono sui social. anche io condanno Ubiali ed il suo gesto… ciò non toglie che mi vien da ridere ogni volta che sento un leghista (quelli che si puliscono il c*** col tricolore, che danno dell’orango ai ministri, che affonderebbero i barconi), fare il “verginello” e indignarsi per la presunta “istigazione alla violenza”

    1. Scritto da Maga magò

      Guardi troppi tg. E si vede.

  6. Scritto da vacario

    Penso che la richiesta di dimissioni sia condivisibile. Non è accettabile che chi ricopre incarichi pubblici o istituzionali possa manifestare simili intenzioni.
    Per lo stesso motivo Daniele dovresti chiedere le dimissioni dei vari Borghezio, Calderoli e dello stesso Salvini che, quanto a violenza verbale non sono secondi a nessuno.

  7. Scritto da giggi

    e pensa belotti che salvini dovrebbe rappresentare l’italia!

    1. Scritto da Ale

      Questo lo decideranno democraticamente gli italiani

      1. Scritto da Miki

        Appunto: non sono così diversi da quello che “dice le cose che direbbero loro” (cosa inquietante perchè tra un ministro della cosa pubblica e un mbriago da bar che dice “buttiamo a mare i diversi” dovrebbe esserci un abisso,non una continuità)