BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fumo e fiamme altissime: incendio all’AstraVernici di Azzano San Paolo – VIDEO

Grave incendio nella tarda serata di lunedì 20 luglio all'AstraVernici di Azzano San Paolo: le fiamme, altissime, sono visibili anche da Bergamo. Sul posto 5 autobotti dei Vigili del fuoco.

AGGIORNAMENTO 1.20 – I vigili del fuoco, dopo aver spento definitivamente l’incendio, procederanno alla verifica delle cause. Nel momento in cui è scoppiato il rogo non era presente nessun operaio. 

1.10 – I vigili del fuoco sono riusciti a spegnere le fiamme più alte. Ora sono impegnati a bonificare la zona per evitare che le fiamme riprendano all’interno del capannone. Alle cinque autobotti se ne sono aggiunge altre due ed è arrivata anche la cisterna per il rifornimento d’acqua.

00.45 – Non si tratta del primo incendio scoppiato alla AstraVernici. Già nel 2003 le fiamme hanno completamente devastato un’intera ala dell’azienda. 

00.30 – Le fiamme hanno completamente avvolto uno dei capannoni principali. Non ci dovrebbero essere feriti e l’assenza di ambulanze e personale medico lo conferma. Sul posto, pochi minuti dopo lo scoppio dell’incendio, il sindaco di Azzano Simona Pergreffi e gran parte degli assessori hanno offerto tutto il supporto possibile ai vigili del fuoco anche allontanando i tanti curiosi giunti sul posto.

Fumo e fiamme altissime hanno avvolto in pochi minuti la AstraVernici di Azzano San Paolo, in viale delle Industrie: nell’azienda, che si occupa di prodotti vernicianti per il legno e quindi altamente infiammabili, l’incendio si è propagato per cause ancora sconosciute.

L’allarme è scattato nella tarda serata di lunedì 20 luglio, poco dopo le 22.30.

Sul posto si sono precipitate cinque autobotti dei vigili del fuoco che stanno tentando, non senza difficoltà dato il tipo di combustibile che alimenta le fiamme, a domare l’incendio: decine di curiosi si sono anche posizionati a poca distanza dal luogo del rogo.

Le fiamme sono ben visibili anche dal centro cittadino: impossibile al momento determinare i danni che stanno causando all’azienda e la causa dello scoppio dell’incendio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.