BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il vicesindaco di Mozzo: “Potrei fare del male a Salvini”, è polemica

E' polemica a Mozzo dopo il post pubblicato sul proprio profilo Facebook da Gianluigi Ubiali, 52enne vicesindaco e assessore all'istruzione del comune dell'hinterland, contro il leader leghista

 "Potrei fare del male Salvini". E’ polemica a Mozzo dopo il post pubblicato sul proprio profilo Facebook da Gianluigi Ubiali, 52enne vicesindaco e assessore all’istruzione del comune dell’hinterland.

Ubiali, mentre si trovava a Eraclea, località marittima in provincia di Venezia, per una breve vacanza, è venuto a conoscenza che il leader della Lega Nord Matteo Salvini avrebbe tenuto un comizio proprio sulla spiaggia dove lui si trovava.

Da qui ecco l’idea del provocatorio post su Facebook: "Amici, cè Salvini che sta facendo il suo show. Agisco?", e poi ancora "Non sono un violento ma con questo protrei diventarlo. E credo di potergli fare del male".

Poche parole che sono bastate a innescare la polemica a Mozzo, con il consigliere comunale Alessandro Chiodelli che ha ripubblicato il post sulla propria bacheca, con un laconico commento: Ecco il "democratico" e "tollerante" vicesindaco PD, nonché Assessore all’istruzione di Mozzo. Parole vergognose e inaccettabili. Dimissioni subito!". 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Confinante

    Nel momento del bisogno, Ubiali, mi garantì che se gli avessi inviato il mio C.V. avrebbe fatto in modo, che lo avrebbe visionato e che mi avrebbe fatto sapere in qualsiasi caso andassero le cose. S’è venduto bene insomma. Io che sono totalmente contrario all’invio di dati sensibili a chi non mi conosce, quella volta credetti di avere a che fare con una persona a modo. (consigliato da un caro suo amico). Risultato? Non è una persona d’onore. Non l’ho mai più sentito.

  2. Scritto da Michele

    Grande Ubiali, siamo in tanti a cui prudono le mani a sentire salvini

  3. Scritto da Marco

    Il vicesindaco Ubiali di Mozzo non tollera Salvini perchè è un violento.Allora scrive su facebook che sarebbe disposto a picchiarlo. Questo amministratore di 52 anni non conosce la storiella del bue che da del cornuto all’asino?Il mese scorso consegna ai 18 enni la costituzione con un discorso di regole e rispetto sul terzo articolo e poi vuole menare le mani?La beffa per i cittadini di Mozzo è che probabilmente usa lo smartphone pagato da loro per metterli in imbarazzo di fronte all’Italia

  4. Scritto da Moderati per Mozzo

    Penso che al Vice Sindaco Ubiali sia slittata la frizione, forse anche perché gli era stato fatto capire che lui non era adatto a fare il candidato Sindaco alle prossime elezioni. Oggi certamente con le sue stupide e violente parole ha distrutto ogni residua speranza di candidatura. Comunque x molto meno tanti politici si sono dimessi. Vediamo se ha almeno l’umiltà di chiedere scusa. Il consiglio di martedì sarebbe l’occasione buona.

  5. Scritto da red

    La differenza è che Salvini usa la violenza nelle sue parole in qualsiasi contesto;è un leader nazionale; quello che dice lo pensa e se avesse il potere di farlo lo farebbe (ruspe, spari alle imbarcazioni,ecc. ecc.). Ubiali ha solo fatto solo una battuta,di cattivo gusto o meno, ma solo una battuta. Non avendo più argomenti, se non razzismo becero e da trogloditi, si appigliano a queste cose. Fa male aver perso Mozzo, patria dell’insultatore vero?

  6. Scritto da angelo

    certo che.. prendere sul serio le battute di Ubiali e non dire nulla sulle stupidaggini serie ahinoi fin troppo serie di Salvini…. che brutta cosa…

  7. Scritto da giggi

    è cronaca di adesso di un leghista delle marche che insulta il prefetto di roma, pure lui su facebook. non sono proprio capaci di usare il web: dire cose a voce al bar è un conto, scriverlo su una bacheca web ti si ritorce contro. pure a distanza di anni.

  8. Scritto da Artemide Rossetti

    A rieccoci con il politichetto di mezz’età che fa l’adolescente! Ma basta con questi incapaci persino di controllare le loro pulsioni, basta!
    A 52 anni potrebbe riflettere un pochino prima di pigiare tasti sul telefonino, dalla spiaggia, che vergogna! Stai a vedere che adesso si dimette, lasciando i cittadini nelle pettole. Ci vorrebbe una bella multa da devolvere agli anziani con pensioni da fame!

  9. Scritto da toro seduto

    Visto che a sinistra vogliono un tipo di mondo e noi ne vogliamo un altro dividiamocelo,rimettiamo il muro che hanno fatto i democratici repubblicani della germania est solo un pò più lungo ed un pochino più alto e chi stà con ideali socialisti da una parte e gli altri dall’altra,cosi finisce stà menata!

    1. Scritto da pablo

      che proposta brillante, sig. toro.

  10. Scritto da Marco

    Grande esempio di democrazia, rispetto e cultura, si vergogni e chieda scusa, soprattutto al suo partito. Che figura.

  11. Scritto da Mario

    Mi avevano descritto il vicesindaco di Mozzo come una persona poco capace, ma che teneva molto a ben figurare nel suo ruolo, forse troppo. Dopo la “leggerezza” da rivoluzionario della bouvette (vedi i post dei piatti non proprio da compagno) devo dire che le descrizioni rivevute a riguardo erano piuttosto ottimistiche. Ma sono gli stessi amministratori appena insediati che si sono dotati di smartphone a carico dei cittadini di Mozzo? Che disastro di arancioni, come Pisapia a Milano.

  12. Scritto da Miki

    Poteva vestirsi da vu cumprà e filmare la reazione del FUTURO-LIDER-DEL-CENTRODESTRA (andiamo bene..)

  13. Scritto da COMPATISCO

    poveri cittadini di MOZZO, da che gente è amministrata, adesso capisco tutto il disappunto di tantissimi cittadini. poverino anche lui voleva dire la sua scemenza, PERDONO…

  14. Scritto da Ruspa

    sign.ubiali ..visto che anche io la penso come salvini…che vuol fare?…picchia anche me?
    ..venga l aspetto. .sono Salernitano di nascita…bresciano d adozione. ..
    Se vuol menarmi mi trova sempre a Sale marasino in spiaggetta…..

  15. Scritto da Marco Foresti

    Con un Vice Sindaco nonché assessore all’istruzione (sic!) di questa levatura ed un commentatore che usa come nick “Gaetano Bresci” non possiamo che meritarci un “politico” come Salvini… che pena…

  16. Scritto da luca

    mi sa che è Salvini a a fare male a te…ma nelle urne alle prossime elezioni!

  17. Scritto da antiPa

    salvini semina odio, è giusto che ne raccolga.
    Bravo sig Ubiali

  18. Scritto da Nando

    Anche se ci fossero meno persone così caro Gaetano Bresci il mondo sarebbe
    Migliore

  19. Scritto da homeless

    Avere più di 15 anni e usare facebook non è normale..

    1. Scritto da Giacomo

      E tu lo sei invece?

  20. Scritto da gaetano bresci

    se qualcuno avesse pestato e fermato Hitler, Stalin o Mussolini durante la loro ascesa politica, chi lo sa!, forse il mondo sarebbe migliore.

    1. Scritto da Civilization

      Ollallà che paragone… Un altro soddisfatto del suo grande voto…

    2. Scritto da Gio

      E chi a deve decidere chi va fermato?? Tu? Salvini raccoglie tantissime preferenze piaci al 30-35 % degli italiani …fatevene una ragione “democratici”

    3. Scritto da il polemico

      oppure ne sarebbero venuti di peggio..si sono voluti eliminare i dittatori del nord africa,ma a quanto pare era meglio che fossero rimasti….

      1. Scritto da Marco T.

        O la dittatura del povero Saddam… con lui l’isis non sarebbe mai esistita. Ringraziamo la lungimiranza della polita estera degli stati uniti d’america