BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Daily News Hi Tech Apple, nuovi iPod Touch Usa, hotspot wifi nei bidoni

Le principali notizie tecnologiche di giovedì 16 luglio nell'appuntamento quotidiano con il nostro Mister gadget, alias Luca Viscardi: la novità più grande arriva da Apple che lancia i nuovi iPod Touch e rinnova iPod Nano.

Giovedì 16 luglio, siamo già quasi alla fine della settimana con le notizie tecnologiche del nostro Mister Gadget che come sempre ogni mattina ci anticipa i principali titoli di giornata del mondo hi tech.

Apple ha rilasciato i nuovi iPod touch con processore A8, fotocamera da 8 megapixel e cinque colori disponibili: rinnovato anche iPod Nano, potete trovare già tutto sull’Apple Store italiano.

Mercoledì 15 luglio era l’Amazon Prime Day: un evento che come al solito ha fatto sussultare le carte di credito di tutto il mondo ma che, secondo molti, è stato una sorta di svuota magazzini. Alcuni affari in realtà c’erano.

Altro colosso dell’e-commerce è Ebay che sta per vendere l’unità enterprise a un fondo di investimento per 900milioni di dollari: per ora è solo una voce ma la fonte Wall Street Journal è affidabile.

Una comunità di utenti del nuovo top di gamma Lg, il G4, ha offerto duemila dollari a chiunque riesca a bypassare i sistemi di sicurezza del telefono e permettere di avere accesso ai permessi di root.

Jolla sigla un importante accordo con Intex, il più grande produttore indiano di smartphone, e presenta Selfish 2.0: segnali che a breve dovrebbe iniziare la produzione di nuovi prodotti con a bordo l’originale sistema operativo.

Notizia importante per la giurisprudenza: un giudice aveva multato di 500mila euro Tripadvisor per recensioni negative ma il giudizio è stato rovesciato in Appello dove si è affermata la libertà per gli utenti di poter esprimere il proprio parere.

Ecco il prezzo di Samsung Galaxy A8, presentato per il mercato orientale e per gli Usa: arriva a 500 dollari ma ancora non si conoscono con precisione i paesi in cui verrà distribuito.

Un’idea interessante è venuta alla città di New York: trasformare i bidoni dell’immondizia in punti hotspot wifi, per dare una copertura totale del territorio. Chissà se ce la faranno.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.