BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio verso le elezioni Forza Italia: “No a Pezzoni, puntiamo su Pignatelli”

Forse non servivano conferme, ma ora c'è la certezza al 100%: Forza Italia Treviglio non sosterrà il sindaco uscente Giuseppe Pezzoni alle elezioni comunali della primavera 2016.

Forse non servivano conferme, ma ora c’è la certezza al 100%: Forza Italia Treviglio non sosterrà il sindaco uscente Giuseppe Pezzoni alle elezioni comunali della primavera 2016. Gli azzurri puntano tutto su Gianluca Pignatelli.

“Forza Italia dice no alla ricandidatura di Giuseppe Pezzoni alle elezioni comunali del 2016 – si legge in una nota stampa -. Forza Italia dice no ad un uomo che ha dimostrato di avere più attenzione per le proprie idee che per l’ascolto dei cittadini. Un uomo che ha sfasciato la maggioranza per poter gestire in modo solitario la Città, senza ascoltare la voce e le necessità dei trevigliesi, fino a giungere, sulle scelte importanti, a decisioni disastrose che manifesteranno in futuro tutti i loro effetti. La  vendita del foro boario per costruire un brico-center, l’immane sperpero di denaro del Comune per costruire in piazza Setti un parcheggio nuovo al posto di quello che già c’è, ma anche la totale assenza di una politica per la sicurezza, quest’ultima la vera cenerentola dell’Amministrazione: ecco il bilancio della Giunta che governa Treviglio. Pezzoni è stato un sindaco estraneo alla Città. Forza Italia dice no, con fermezza, al ricandidatura di Giuseppe Pezzoni, questo camaleontico politico, ora schierato sotto la bandiera della Lega: una scelta paradossale, ma di cui non ci stupiamo. La politica ci insegna che è “arte del possibile” e, quando conviene, anche del buffo. Mentre ai vertici si sottolinea quanto sia necessario unire le forze, anche in vista del referendum sull’autonomia lombarda, a Treviglio, prima si distrugge un’alleanza e poi si cementifica la separazione sostenendo la candidatura di Pezzoni. I prossimi anni chiederanno alla Città scelte dinamiche per il proprio sviluppo, decisioni che possono essere assunte solo da chi sa ascoltare prima di decidere. Forza Italia vuole, per Treviglio, un Sindaco che abbia esperienza amministrativa, ma che sappia anche dialogare e confrontarsi con la sua Città, con le forze politiche e sociali e con tutti i trevigliesi. Il sindaco di Treviglio deve essere di Treviglio, vivere a Treviglio ed amare Treviglio. Per questo Forza Italia candiderà l’avv. Gianluca Pignatelli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Forza PD

    Dopo aver regalato Romano al PD, si accingono a far lo stesso con Treviglio. Alla faccia del modello Liguria.

  2. Scritto da Gianandrea

    Una delle cose più belle del comizio di ieri sera di Salvini è stato il passaggio del segretario leghista contro le “unioni civili” con Pezzoni che ha dovuto pure applaudire!
    #coerenzazero

    1. Scritto da Alice

      Gianandrea, sei proprio perfido con questa battuta!
      ssshhhhh che i Leghisti non si sono ancora accorti o se si sono accorti fanno finta di nulla!

  3. Scritto da giuseppe

    Riassumendo.
    PEZZONI: cattolico praticante e preside dei Salesiani
    LEGA NORD: per la riapertura delle case chiuse, contro l’accoglienza degli immigrati e dei bisognosi.
    Domanda: come stanno insieme le due cose?
    Chiaro, una “poltrona” è per sempre

  4. Scritto da Franco

    Pignatelli è senza dubbio un buon nome per la città.
    Ieri sera alla festa della Lega, durante l’intervento di Salvini, Pezzoni era sul palco: imbarazzato, fuori luogo e impacciato.
    Si vede ad occhio nudo che Beppe Pezzoni “è diventato leghista” per cercare di garantirsi il posto.

  5. Scritto da Ugo Foscolo

    Da sempre attento alla vita e alla politica trevigliese, Pignatelli, altro non ha fatto che spaccare partiti e creare liste per il bene di Treviglio, cambiando casacca all’occorrenza e sempre per il bene di Treviglio. Che grande sindaco che sarà (sindaco volutamente minuscolo)

    1. Scritto da Angela Latuada

      Hai assolutamente ragione.
      Pignatelli ha sempre fatto male: si è opposto alla realizzazione della colata di cemnto SAI-Triede; si è opposto allo sperpero di Piazza Setti; si è opposto alla svendita del Foro Boario; vuole fortemente la tangenziale sud di Treviglio; bene ha fatto come delegato alla cultura; persona pacata e dialogante… si, si proprio un pessimo candidato Sindaco!

  6. Scritto da andrea

    Forza Gianluca!

    1. Scritto da mario

      Di solito il primo lo bruciano sempre.Anche stavolta si deciderà a Milano chi correrà per il cdx.
      La cosa tragicomica oltre alla voglia dei Berluscones di farsi male è l imbarazzo dei legaioli che devono pagar pegno per un candidato che non è nemmeno dei loro.

      Forza Italia è pronta a votar il PD pur di far perdere Pezzoni(Provincia docet!)

      1. Scritto da andrea

        La candidatura mi pare sia ufficiale, vedremo gli sviluppi