BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Medolago, donna delle pulizie muore schiacciata da un muletto in azienda

La donna delle pulizie sarebbe rimasta schiacciata in un piazzale da un muletto che stava manovrando un suo collega. La signora, 61 anni, abitava in un paese della zona.

Tragedia nel primo pomeriggio di mercoledì 15 luglio a Medolago. Angela Esposito di 61 anni è morta intorno alle 14 all’interno dell’azienda Gatti Precorvi di via Lombardia 1.

Al momento non sono ancora state rese note le generalità della vittima. I carabinieri e l’Asl, giunti sul posto, stano facendo chiarezza su quanto successo. 

Secondo le primissime informazioni, a morire sarebbe stata la donna delle pulizie, che sarebbe rimasta schiacciata in un piazzale da un muletto che stava manovrando un suo collega. La signora, 61 anni, abitava in un paese della zona.   

Il personale medico intervenuto sul posto non è riuscito a salvare la donna. Il collega è stato trasportato in ospedale in stato di schock per l’accaduto. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.