BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, ecco svelata l’amichevole europea Sarà a Graz col Besiktas

Sabato 1 agosto la formazione di Reja affronterà i turchi nell'attesissima amichevole internazionale che i tifosi aspettavano da tempo. Teatro del test sarà l'UPC-Arena di Graz, cittadina al sud dell'Austria che da Bergamo si può raggiungere in meno di 7 ore di auto passando per Udine.

Più informazioni su

Ora ci sono il nome della squadra avversaria e il luogo dove si giocherà l’incontro: l’1 agosto alle 17 in punto a Graz l’Atalanta affronterà la squadra turca del Besiktas. La notizia arriva direttamente dal quotidiano di proprietà del presidente nerazzurro Antonio Percassi, che ha dato l’annuncio che tutti i tifosi bergamaschi aspettavano.

Teatro del test amichevole sarà Graz, cittadina al sud dell’Austria che i tifosi bergamaschi potranno raggiungere in meno di 7 ore di auto passando per la Slovenia. Si giocherà all’UPC-Arena, splendido stadio da 15mila posti nel quale abitualmente scendono in campo lo Sturm Graz e il Grazer AK che qualche volta ospita anche la nazionale austriaca. La distanza tra Bergamo e Graz non è delle più corte: si tratta infatti di 630 chilometri che vogliono dire qualcosa meno di 7 ore di automobile (passando per Udine e sfiorando la Slovenia). Viaggi in aereo e in treno sembrano invece difficili da organizzare calcolando che non ci sono voli diretti da Orio al Serio e che costi e orari di voli in partenza da Verona e Venezia sono tutt’altro che abbordabili.

I tifosi nerazzurri, che nell’agosto del 2007 non si fecero scoraggiare dal lungo viaggio per La Coruna (dove l’Atalanta affrontò i padroni di casa del Depor e i portoghesi del Beleneses, sfiorando la finale con il Real Madrid), si staranno certamente già organizzando.

Avversari, come detto, saranno i bianconeri del Besiktas, tra le formazioni più gloriose del campionato turco (ha vinto 13 scudetti) che nell’ultima stagione si è conquistata un posto in Europa League chiudendo al terzo posto. Gli uomini di Senol Gunes stanno preparando la nuova annata calcistica in Germania e hanno iniziato i lavori pochi giorni prima dei bergamaschi, il 5 luglio scorso. La condizione fisica della due squadre, quindi, sarà praticamente identica.

Appuntamento dunque a Graz l’1 agosto alle 17, dove i tifosi bergamaschi potranno respirare quell’aria d’Europa che da tanti anni desiderano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da sepp

    bello! abito a Graz da tre anni e mi fa piacere che l’Atalanta mi venga a trovare…
    Per tornare seriamente in Europa bisognerebbe invece riformare completamente il calcio europeo: via le coppe nazionali (ormai ridicole…) e costruzione di una grandissima UEFA Europa League degna del nome che porta.

    1. Scritto da vito

      giusto, riformare anche il regolamento. Non e’ possibile che certe squadre che da noi sarebbero stabilmente in lega pro tutti gli anni accedono alle coppe europee anche se il livello del loro calcio nazionale e’ scarso. l’ Atalanta vale il Beskitas

  2. Scritto da qwerty

    neanche un articolo sui 15000 di ieri sera???? strano..di solito titoloni sull’ associazione a delinquere però..