BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parcheggio ospedale, Lega: “Ridurre le tariffe in favore degli utenti”

Il capogruppo del Carroccio in Consiglio Comunale Alberto Ribolla presenta un ordine del giorno per la riduzione delle tariffe del parcheggio del Papa Giovanni XXIII: “Gli ospedali vicini lo fanno o addirittura le tolgono”.

Più informazioni su

Lunedì 13 luglio in Consiglio Comunale il capogruppo della Lega Nord Alberto Ribolla presenterà un ordine del giorno per chiedere la riduzione delle tariffe dei parcheggi del nuovo ospedale, chiedendo all’Amministrazione di spingere con Provincia, Regione e Bergamo Hospital Parking Spa affinchè le tariffe dei parcheggi dell’ospedale vengano rimodulate a favore degli utilizzatori.

Una questione annosa, un braccio di ferro iniziato il primo giorno di attività e che continua senza sosta e ritorna ciclicamente agli onori della cronaca: nel mezzo ci sono stati guasti, polemiche e ipotesi di parcheggi alternativi, per non parlare di quelli “creativi” di chi proprio non vuole sostare con quelle tariffe orarie.

A riportare il caso in primo piano nell’agenda politica ci pensa Alberto Ribolla che collega il suo ordine del giorno alla delibera numero 86, l’accordo di programma per la costruzione del nuovo ospedale in località Trucca e la realizzazione degli interventi connessi, l’approvazione delle modifiche al Piano di Governo del Territorio del Comune di Bergamo per la realizzazione dei nuovi parcheggi a servizio dei dipendenti ed operatori dell’Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII ed approvazione dell’individuazione delle aree oggetto di permuta tra Comune e Azienda Ospedaliera.

La realizzazione di 500 nuovi posti auto per i dipendenti dell’ospedale permetterà di aumentare considerevolmente la disponibilità di posti auto per i visitatori, appunto 500 unità a tariffa ordinaria – sottolinea Ribolla – Ciò permette di riequilibrare, a favore della società, il piano economico finanziario e di introdurre margini per la riduzione della tariffa ordinaria: considerando che le tariffe attuali risultano molto elevate e alcuni ospedali vicini hanno deciso di non applicare alcuna tariffa o di rimodularle, impegniamo l’amministrazione a farsi portavoce afffinchè le tariffe dei parcheggi dell’ospedale vengano rimodulate a favore degli utilizzatori”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Groucho

    Sono d’accordo che il parcheggio dell’ospedale dovrebbe essere gratis. Ma al vecchio ospedale bisognava mettere le monete nei parcheggi comunali o pagare anche di più nell’unico parcheggio privato. Forse era anche peggio.

  2. Scritto da isolitidioti

    e’ una bella gara direi… perche’ quando paghiamo queste assurde tariffe di parcheggio all’ospedale io mi sento un idiota preso per i fondelli visto che ospedale e parcheggio li hanno costruiti con i miei soldi… poi leggo che finalmente un politico si batte per far abbassare le tariffe ma al contempo leggo che e’ della lega e mi sento nuovamente un idiota perche’ fu proprio la lega a siglare quell’accordo che consente ad una ditta privata di lucrare sul nostro bisogno e dolore…

  3. Scritto da Eurosia

    Lega o non lega l’importante che vengano abbassati i prezzi.Ricordiamoci che all’ospedale non andiamo a divertirsi ma per assistere i nostri cari.grazie

  4. Scritto da sabrina

    Scusate invece che ridurlo bisognerebbe proprio abolirlo e fare parcheggio gratuito non si va per buon tempo ma per curarsi.

  5. Scritto da roberta

    La convenzione che ha concesso al privato il diritto di gestire il parcheggio a scopo di lucro è stata siglata dall’Amministrazione provinciale a guida leghista. La Lega stessa se ne è già dimenticata?

  6. Scritto da COERENZA?

    Ma quando la LEGA, appunto, ha fatto gli accordi per il parcheggio con i costruttori e gestori, con quelle tariffe per i contribuenti (a dir poco esose), La LAGA, era un’altra? o era una lega che….”dormiva”?!? Ma sapete cosa vuol dire …

  7. Scritto da Allucinante

    Questi della lega hanno un coraggio che al loro confronto un leone fa ridere . Chi c’era in Regione e Provincia quando è stato definito il tutto ? MIO NONNO IN CARROZZA ??????? Adesso manca solo che chiedano l’asfaltatura di tutte le strade della provincia , da loro lasciate prive di manutenzione per anni e anni !!!!!!! Roba da matti.

    1. Scritto da BERGHEM

      Se non fosse stato per la Lega che ha governato in provincia (e non solo) per anni forse non so e avrebbe visto la luce delle seguenti opere: nuova Dalmine Villa d’Alme, nuova superstrada della Valle Seriana, TEB (Tramvie elettriche Bergamasche) linea Bergamo- Albino. BreBeMi e opere connesse in fase di attuazione, quarta corsia A4 (3 anni!) Galleria di Zogno (in fase di attuazione) ecc.ecc. Prima di sparare sentenze provi almeno a informarsi. Ci provi pero’ …