BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Italia sul tetto del mondo: il 9 luglio di 9 anni fa il grande trionfo di Berlino

Sembra impossibile ma sono già passati 9 anni da quella magica notte in cui gli azzurri di Marcello Lippi divennero campioni del mondo per la quarta volta nella loro storia. Un'emozione indelebile che ancora oggi viene ricordata con nostalgia da tutti gli italiani amanti del calcio.

Più informazioni su

Il 9 luglio non una è data come tutte le altre per gli italiani amanti del football. Quella notte di nove anni fa, infatti, il calcio del Bel Paese, appena coperto dal fango della vergognosa vicenda di Calciopoli, risorgeva e diventava campione del mondo per la quarta volta nella sua storia.

Contro la Francia, bestia nera dell’Italia sia per i Mondiali del 1998, sia per la maledetta finale degli Europei del 2000, gli azzurri vinsero ai calci di rigore dopo 120′ di grande passione che tenne incollati agli schermi milioni di italiani. Fu decisivo, dopo i gol di Zidane e Materazzi nei tempi regolamentari, la traversa colpita da Trezeguet. Per l’Italia di Marcello Lippi dagli undici metri furono letteralmente perfetti Pirlo, Materazzi, De Rossi, Del Piero e Grosso, divenuto col rigore conquistato negli ottavi contro l’Australia, col gol alla Germania all’ultimo minuto dei supplementari in semifinale e con il tiro dal dischetto decisivo nella finalissima il vero eroe (a sorpresa) di quella spedizione tedesca.

L’Italia si riscoprì improvvisamente la capitale del calcio mondiale: tutti, anche chi solitamente il calcio non lo seguiva, scesero in strada per urlare la loro felicità per una vittoria che per una note unì il paese intero. E le urla di gioia di Fabio Caressa e di Marco Civoli (telecronisti di quella magia per Sky Sport e per Rai Uno) risuonarono per un’estate intera, per un anno intero. E risentirle ancora oggi – diciamolo chiaramente, anche se sono passati nove lunghissimi anni – fa nascere ancora dei brividi speciali, unici.

IL VIDEO

Il 9 luglio non una è data come tutte le altre per gli italiani amanti del calcio. Quella notte di nove anni fa, infatti, il calcio del Bel Paese, appena coperto dal fango della vergognosa vicenda di Calciopoli, risorgeva e diventava campione del mondo per la quarta volta nella sua storia.Che brividi…voi come avete festeggiato?IL VIDEO QUI – http://bit.ly/ricordi-mondiali

Posted by Bergamonews on Giovedì 9 luglio 2015

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marcus

    E’ una ricorrenza così importante !!! ???
    Considerando lo schifo che è il calcio italiano, senza parlare poi dell’Italia…

    1. Scritto da Ale

      Se la cosa non ti interessa puoi evitare di leggerla!!!!