BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Furto in casa del disc jockey, via tutta l’attrezzatura: “Aiutatemi a ritrovarla”

"Mi hanno rubato tutta la mia attrezzatura, e con essa la mia grande passione. Aiutatemi a ritrovarla". E' il disperato appello di Giorgio Callioni, un disc jockey bergamasco di 32 anni che nella notte tra mercoledì 8 e giovedì 9 luglio è stato vittima di un furto nella propria abitazione in zona Valtesse

Più informazioni su

"Mi hanno rubato tutta la mia attrezzatura, e con essa la mia grande passione. Aiutatemi a ritrovarla". E’ il disperato appello di Giorgio Callioni, un disc jockey bergamasco di 32 anni che nella notte tra mercoledì 8 e giovedì 9 luglio è stato vittima di un furto nella propria abitazione in zona Valtesse, a Bergamo.

E’ lui stesso a raccontare come è andata: "All’una e quaranta sono tornata a casa dopo una serata con amici – le sue parole – . Fortunatamente aveva portato con me Cuba, il mio cagnolino, perchè mi sono subito reso conto che durante la mia assenza qualcuno era entrato nel mio appartamento. Ho trovato la porta finestra spalancata, le luci erano accese ovunque e il mio armadio era aperto".

Poi l’amara scoperta di ciò che era stato rubato: "Quei farabutti mi hanno preso il Mac Book che era dentro a una borsa insieme a un sistema per mettere i dischi (Serato) e un mixer Pioneer nuovo. Chi mi conosce sa che faccio il Dj, e questi maledetti mi hanno portato via esattamente quello che mi serve per suonare".

Comprensibile la reazione del 32enne: "A parte la mia attrezzatura e due porte da riparare non hanno portato via nient’altro, quindi oltre che a uno spavento, mi rimane quel triste senso di essere troppo vulnerabile. Sono scoppiato a piangere. Fortunatamente avevo portato con me il mio amato cagnolino e non hanno potuto toccarlo".

Callioni lancia anche un appello: "Se trovate in giro qualcuno che cerca di vendervi un Mac bianco, una borsa per dj nera e marchiata Adidas nera, un mixer Pioneer djm 250 color argento, un programma serato o 3 puntine white label, sappiate che probabilmente è roba mia, quindi vi prego di avvisarmi, anche tramite Bergamonews".

Anche se affranto, il musicista non intende arrendersi: "Per fortuna non hanno preso giradischi e vinili, quindi prometto che a brevissimo ci risentiremo perchè sono incazzato e voglio fare un dj set con vinili e giradischi. Sempre se qualcuno mi presta un mixer e due puntine. Non mi fermo di fronte a questi farabutti".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.