BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gli alpini di Ponteranica festeggiano gli 85 anni di fondazione del gruppo

Il Gruppo Alpini di Ponteranica festeggiano l'85° di fondazione con un calendario di appuntamenti nel fine settimana di sabato 11 e domenica 12 luglio.

Il Gruppo Alpini di Ponteranica festeggia gli 85 anni di fondazione. Un traguardo importante per le penne nere che per l’occasione hanno predisposto un programma di due giorni di iniziative con il Patrocinio del Comune di Ponteranica. Sabato 11 luglio alle 18 ci sarà un omaggio floreale alla cappelletta della Croce dei Morti che fu inaugurata il 21 giugno 1931 e fu realizzata proprio dal gruppo alpini di Ponteranica.

Sempre sabato 11 luglio alle 21 nella chiesa parrocchiale dei Santi Alessandro e Vincenzo si terrà il concerto del Coro Ana di Vertova e Colzate.

 

 

Per domenica 12 luglio il programma prevede l’ammassamento alle 8.30 al bar-ristorante Tandy vicino al campo sportivo di via 8 Marzo, quindi alle 9.30 la sfilata per le vie del paese e a conclusione la benedizione della Cappella della Madonna del Don recentemente restaurata.

Quindi l’omaggio al monumento dei caduti davanti al cimitero comunale con l’alzabandiera e la deposizione di fiori in ricordo del centenario della Prima guerra mondiale e del 70° della Liberazione. Alle 10.30 Messa nella parrocchiale di Ponteranica, alle 11.30 Onore ai caduti di Nikolajewka, deposizione della corona di alloro e i discorsi della autorità. Infine, alle 12.30, il pranzo alpino all’oratorio Santo Papa Giovanni XXIII. 

IL SALUTO DEL SINDACO ALBERTO NEVOLA

"L’Amministrazione di Ponteranica è orgogliosa di poter celebrare nei prossimi giorni l’85° anniversario del Gruppo Alpini di Ponteranica – afferma il sindaco Alberto Nevola -. Un traguardo importante a cui le Penne Nere arrivano di slancio, avendo mantenuto nel tempo il loro proverbiale spirito di corpo e l’impegno sul territorio. Da primo cittadino non posso che augurare al Gruppo Alpini di Ponteranica un futuro ricco di nuovi impegni e soddisfazioni e porgo loro un sentito ringraziamento per il grande lavoro svolto sul territorio, che, si è concretizzato, in ultimo, nella ristrutturazione della Santella della Madonna del Don. W gli alpini!". 

LA SANTELLA DELLA MADONNA DEL DON

La santella è stata ristrutturata dal Gruppo Alpini di Ponteranica nei primi anni degli anni ’50 in ricordo dei caduti in Russia nel corso della seconda guerra mondiale. Nel 1980 la santella è stata impreziosita da un quadro del pittore ponteranichese Candido Baggi. L’opera (cm. 80×120) su carta a tecnica mista (carboncino, tempera e pastello) venne eseguita su commissione del Dott. Alessandro Tinazzo, sindaco di Ponteranica dal 1975 al 1980. Il dipinto raffigura una Madonna ripresa da una immaginetta che l’autiere Rigamonti Benvenuto, reduce di Russia, teneva caramente tra i suoi ricordi di guerra.

 

Il dipinto del pittore Candido Baggi. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.