BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalmine, l’amministrazione chiama i commercianti “Uniti per la sorveglianza”

Il progetto, ideato dall'assessore al Commercio Ciro Andrea Napoletano, sarà presentato agli imprenditori dalmiensi a settembre: "Chiederemo di unire le risorse in modo tale da poter usare il 'tesoretto' raccolto per contattare un'unica agenzia di sorveglianza che possa garantire un controllo costante e ben più numeroso su tutto il territorio".

Più informazioni su

A Dalmine potrebbe presto nascere una collaborazione tra amministrazione comunale e commercianti per organizzare al meglio e rendere ancora più efficiente il servizio di vigilanza notturno. Quella che al momento è solo un’idea dell’assessore al Commercio e alle Attività produttive del Comune di Dalmine Ciro Andrea Napoletano potrebbe presto diventare realtà: "A settembre, quando le ferie estive saranno alle spalle, ci incontreremo con i commercianti del nostro territorio per lanciare la proposta – ha spiegato l’assessore dalminese -. Agli imprenditori locali chiederemo di unire le risorse in modo tale da poter usare il ‘tesoretto’ raccolto per contattare un’unica agenzia di sorveglianza che possa garantire un controllo costante e ben più numeroso su tutto il territorio, evitando così la presenza di più agenzie che non garantirebbero mai l’efficienza di un unico istituto di sorveglianza operativo con più agenti".

Un’iniziativa, quella pensata da Napoletano, che sarà dunque presentata tra un paio di mesi anche ai commercianti, ai quali verrà dunque lanciato un assist per cercare di rendere più sicuri locali, aziende e magazzini anche negli orari più a rischio: "E di questo, indirettamente, potrebbero beneficiare anche i cittadini di Dalmine – ha spiegato ancora l’assessore – perché vivrebbero in un paese più sorvegliato. A settembre vedremo se la cosa potrà andare in porto".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Paolo

    Che brividi….