BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Josè Mauri al Milan: Mihajlovic ha deciso di bocciare Baselli

Il nuovo tecnico rossonero non è mai stato convinto delle potenzialità dell'atalantino e Galliani, anche approfittando del fallimento del Parma, ha scelto di puntare su un altro giovane talento del calcio italiano che, a differenza di quanto richiesto dall'Atalanta per Baselli (almeno 7 milioni per l'acquisto dell'intero cartellino) è arrivato a Milano a costo zero.

Era stato a un passo dai rossoneri nel gennaio scorso ma l’offerta di Adriano Galliani era stata ritenuta inadeguata (si trattava di un semplice prestito con diritto di riscatto). Ma il matrimonio tra Daniele Baselli e il Milan sembrava solo questione di tempo. Invece, dopo l’addio di Filippo Inzaghi e l’avvento di Sinisa Mihajlovic sulla panchina milanista, è arrivata l’inaspettata bocciatura al fantasista bresciano, che con ogni probabilità non diventerà un centrocampista rossonero: lunedì 6 luglio è stato ufficializzato l’acquisto a parametro zero dell’ex parmense Josè Mauri che andrà a coprire il buco nel centrocampo milanista che avrebbe dovuto essere del classe ’92 atalantino.

L’opzione "morale" per l’acquisto estivo di Baselli, quindi, si può definire scaduta dal momento che i rossoneri sembrano essersi definitivamente defilati nella corsa al gioiello made in Zingonia. Mihajlovic non è mai stato convinto delle potenzialità dell’atalantino e Galliani, anche approfittando del fallimento del Parma, ha scelto di puntare su un altro giovane talento del calcio italiano che, a differenza di quanto richiesto dall’Atalanta per Baselli (almeno 7 milioni per l’acquisto dell’intero cartellino) è arrivato a Milano a costo zero.

Ora in corsa per l’ex Cittadella pare esserci solo la Fiorentina. Il club viola sembra disposto a sborsare la cifra richiesta dai bergamaschi ma solo tra un anno: per la prossima stagione, infatti, potrebbe esserci uno scambio di prestiti tra le due società, e sotto le Mura potrebbe arrivare uno tra Luca Bittante (appena riscattato dall’Avellino) e Nenad Tomovic.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da El Cid Campeador

    Saggia scelta per il Milan. Baselli non ha ancora dimostrato niente.

  2. Scritto da simona

    Peccato (per gli altri…..)
    MEGLIO per l’Atalanta !!!
    Forza Basel…..mola mia leù !!!
    solo ATALANTA

    1. Scritto da ah beh si..

      il tifo deve per forza accecare il cervello? O il fatto
      è che il leoncino ha un suo …fascino?

  3. Scritto da nino cortesi

    Va bene così.
    Questo è un ragazzo che ha bisogno di crescere con un po’ di calma.
    Sarebbe anche ora che gli allenatori capissero che non é un esterno, che non è un rifinitore puro ma è un mediano d’attacco.

  4. Scritto da Christian1983

    Ma perché il Milan avrebbe dovuto comprare una riserva dell’Atalanta? A questo giocatore manca personalità, grinta e carisma purtroppo. Sopravvalutato per me… Credo abbiano fatto bene a prendere mauri.

  5. Scritto da si dai se

    Peccato,( per l’Atalanta). Baselli se ne faccia una ragione: e veda di far VEDERE se e cosa sa fare. Se no lucciole al mare e buonanotte