BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Yara, da Napoli per il processo “Liberate Bossetti, noi sappiamo che è innocente”

Sono arrivati da Padova, dal Piemonte e anche da Napoli. Uniti per sostenere la loro tesi in favore del carpentiere di Mapello, a processo come presunto omicida di Yara Gambirasio.

 “Scarcerate Bossetti, noi sappiamo che è innocente e ve lo possiamo dimostrare”. Sono arrivati da Padova, dal Piemonte e anche da Napoli. Uniti per sostenere la loro tesi in favore del carpentiere di Mapello, a processo come presunto omicida di Yara Gambirasio.

Fanno parte di alcuni gruppi su Facebook che sostengono Bossetti, e nelle settimane scorse gli hanno scritto anche alcune lettere per dimostrargli la loro vicinanza. Venerdì mattina si sono appostati all’esterno del tribunale con alcunni cartelli rossi che riportavano frasi per la liberazione del 44enne.

“Un’accusa ingiusta e totalmente infondata – sostiene Massimiliano Musella, il napoletano che stamattina è arrivato in via Borfuro appositamente per seguire la prima udienza – , non è lui il colpevole. Gli autori del delitto sono ancora in circolazione. Purtroppo le indagini non state condotte in modo adeguato”.

Guarda la video-intervista: 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Tony

    A quelli che ancora si aggrappano al DNA come prova infallibile, come mai gli stessi RIS si sorprendono della straordinaria resitenza del dna di ignoto1? come mai il dna di yara nel contrempo è totalmente degradato? il dna di yara verrà sequenziato su un campione preso all’interno del femore, come mai i RIS che parlano di abbondante traccia non sanno se si tratti di sangue, urina, saliva o sperma? e sopratutto, come fa un dna ad avere solo la componente nucleare e non quella mitocondriale?

  2. Scritto da ANTONIETTA

    Vorrei chiedere ai difensori di BOSSETTI se almeno loro sanno chi e”il padre dato che la madre nega e il DNA NON E CERTO

    1. Scritto da Andrea

      La sig. Marita ha detto a Matrix (trasmesso a canale5) Che la Fam. Bossetti ha fatto il test per conto loro è l’indagato è figlio dell’autista Guerinoni

  3. Scritto da Massimo.

    Che poi sono anche persone di una certa età. Mi chiedo come fanno a non vergognarsi.

  4. Scritto da raf

    la fiera dell’ignoranza social

  5. Scritto da Giuseppe

    Allibisco nel leggere i vostri commenti.Sono un garantista per quello ero lì a testimoniare la mia vicinanza ad un uomo innocente catapultato dentro vicenda più grande di lui, di un uomo messo dentro un tritacarne mediatico giudiziaro,che secondo la nostra costituzione è innocente fino a sentenza definitiva.Hanno massacrato una famiglia e stanno celebrando un processo senza uno straccio di prova e voi ve la prendete con chi vuole una giustizia vera .Bossetti è un capro espiatorio.

    1. Scritto da angela

      invece di andare sotto il tribunale fareste bene ad andare al cimitero dove è sepolta quella ragazzina, che potrebbe essere vostra figlia, o a sostenere quei poveri genitori che vivono questa lacerante assenza. Giuseppe come fai a sostenere che è innocente? Di fronte ad una prova schiacciante del dna e di una infinita serie di indizi chiari, precisi, concordanti? Il dna non vola, non cammina ma PARLA e dice a chi appartiene.

    2. Scritto da Annamaria

      Giuseppe come fa ad asserire che è innocente, anzi, come si fa a non avere dubbi sulla sua colpevolezza mi domando io!. Il dna appartiene a un uomo che quella sera era nei pressi della palestra, fa il muratore e la vittima aveva polvere di calce nei polmoni, le fibre e le sfere ferrose. Per non parlare poi delle intercettazioni tra lui e la moglie, Possono anche assolverlo ma a me che il Bossetti è coinvolto non me lo toglie nessuno dalla testa

    3. Scritto da dudu

      allibisco anch’io, ma per motivi molto diversi. considero ugualmente penosi gli “innocentisti” (da non confondere con i “garantisti”) ed i “giustizialisti”…. così come tutte le persone che si appassionano così ad un fatto di cronaca…

  6. Scritto da Annamaria

    Ma questo se pensa che il Bossetti sia in galera perche ha bevuto un caffè al bar, oppure perche un fazzolettino sudato è finito sul corpo della bimba significa che sul caso non ha capito niente… e menomale che sono 5 anni che segue il caso! Ma smettetela e andate a casa!

    1. Scritto da rosanna

      vorrei che Bossetti, padre di 3 figli fosse innocente ma troppi indizi portano a lui e poi la prova scientifica del dna non si possono disconoscere le certezze universali.

  7. Scritto da natale biagio

    il rispetto per yara e innegabile ma anche il rispetto per un presunto colpevole che comunque vada a finire avra un marchio indelebile sulle spalle compreso i figli dello stesso

    1. Scritto da XxX

      Gli unici che meritano rispetto qui secondo me,sono Yara(vittima di un feroce assassino…)ed i suoi parenti tutti,gente che ha sofferto e sta sofrendo in silenzio. Quelli invece che utilizzano il”metodo della sceneggiata napoletana”in tv,sui rotocalchi scandalistici etc,mi sono totalmente indifferenti.

      1. Scritto da massimiliano

        si infatti talmente che le è indifferente…….che non va neanke a commentare…….

  8. Scritto da Antonella

    Ormai lo spettacolo e’ arrivato all’orrido!!!
    Adesso si mettono anche i napoletani!!!
    Come se non bastassero le performance della moglie in televisione!!!!!

  9. Scritto da Anna

    Io aspetterei e le persone innocentiste vogliono solo visibilità vergogna

  10. Scritto da tino

    L’ ennesima sceneggiata da quelle parti…

  11. Scritto da Luis

    Penoso, vengono nientemeno da Napoli a sostenere clamorose verità che però si guardano bene dal rivelare, perché loro hanno capito tutto e sanno tutto, tranne che era meglio starsene a casa e zitti, avranno avuto quello che volevano, cioè un titolo su un giornale con la loro foto, ma a prezzo della loro dignità, ammesso che l’abbiano mai avuta…

    1. Scritto da massimiliano

      invece di scrivere sciocchezze studiati l’iSTRUTTORIA o non commenti neanche. io l’ho studiata,e per qualunque chiarimento sono a sua disposizione. l’interessato

      1. Scritto da Luis

        Egregio signor Sotuttoio, dall’alto della sua saccenza prima di tutto dovrebbe studiare ortografia e grammatica, invece delle istruttorie, e in ogni caso se è così sicuro ne parli con la magistratura o con i genitori e gli avvocati di Yara, invece di farsi pubblicità sulla pelle di una ragazzina di 13 anni.

      2. Scritto da XxX

        Massi cioè l’interessato,mentre ti studi le istruttorie,impara anche ad utilizzare un pò di lettere maiuscole al posto giusto. Non ti può far male…

    2. Scritto da TT

      Daccordissimo,tutto quanto fa spettacolo ormai;l’importante é apparire,che poi é ciò che han fatto fino ad ora gli avvocati difensori spettacolarizzare il tutto per il loro tornaconto,dimenticando la povera Yara. Che mondo di m!