BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Hertz scarica Ryanair La compagnia prepara una controffensiva legale

Attraverso un comunicato stampa, Ryanair ha annunciato la decisione di Hertz di porre fine all'accordo di partnership che legava la società di autonoleggio americana alla celebre compagnia low cost con effetto immediato, a partire dalla ore 12 di giovedì 2 luglio.

Ryanair ha reso nota la decisione di Hertz di porre unilateralmente fine all’accordo che legava la società di autonoleggio americana alla compagnia aerea irlandese.

Attraverso un comunicato stampa, Ryanair ha annunciato la decisione di Hertz di porre fine all’accordo di partnership che legava la società di autonoleggio americana alla celebre compagnia low cost con effetto immediato, a partire dalla ore 12 di giovedì 2 luglio.

Motivo della rottura, l’intesa siglata dalla società irlandese con alcuni GDS, considerata da Hertz in antitesi con gli impegni contrattuali precedentementi presi.

Una presa di posizione che Ryanair non ha affatto gradito, come sottolineato dalle parole dell’amministratore delegato della compagnia, Michael O’Leary: "Ci dispiace che Hertz abbia deciso di porre fine al nostro accordo con così poco preavviso, generando molti disagi ai nostri clienti in un periodo dell’anno tanto delicato. Abbiamo incaricato i nostri legali di avviare un procedimento contro Hertz per violazione dei termini contrattuali".

L’accordo tra le due società era appena stato prorogato fino al 2020 e Ryan Air sembra già essersi messa alla ricerca di un nuovo fornitore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.