BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giovane trevigliese fermato e ferito in Kurdistan Voleva entrare in Iraq

Un giovane di Treviglio, Alessandro De Ponti, 23 anni è stato fermato giovedì pomeriggio a un posto di di blocco al confine tra il Kurdistan iracheno e la Siria: avrebbe tentato di entrare illegalmente in Iraq, lui spiega, per scopi umanitari.

Un giovane di Treviglio, Alessandro De Ponti, 23 anni, è stato fermato giovedì pomeriggio a un posto di di blocco dagli uomini del Partito democratico del Kurdistan (Il PDK) al confine tra il Kurdistan iracheno e la Siria: avrebbe tentato di entrare illegalmente in Iraq, lui ha spiegato che voleva verificare la situazione e offrire il proprio aiuto.

Alessandro è ferito a un braccio, colpito da un’arma da fuoco.

Il giovane era partito ad aprile da casa e si trovava nelle zone in cui l’anno scorso, sempre a luglio, erano state rapite Vanessa Marzullo e Greta Ramelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.