BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Comune di Bergamo punta sullo sport: ecco le novità “wellness”

L'ultima iniziativa dell'amministrazione comunale di Giorgio Gori nasce dall'approvazione della Giunta del protocollo d'intesa tra il Comune di Bergamo e la "Wellness Foundation", un'associazione no-profit di Cesena specializzata in tutti gli aspetti dello stile di vita sano, della corretta alimentazione e dell'approccio mentale positivo.

Più informazioni su

Bergamo punta sullo sport e sul movimento. L’ultima iniziativa dell’amministrazione comunale di Giorgio Gori nasce dall’approvazione della Giunta del protocollo d’intesa tra il Comune di Bergamo e la "Wellness Foundation", un’associazione no-profit di Cesena specializzata in tutti gli aspetti dello stile di vita sano, della corretta alimentazione e dell’approccio mentale positivo.

E’ stato ideato proprio dalla fondazione romagnola il progetto "Wellness life-style" che ha poi portato alla nascita della "Wellness Country" che punta a far diventare quella cesenatica la valle del benessere (per i dettagli clicca QUI) a suon di iniziative sportive e di relax. "Bergamo sarà la prima ‘Wellness City’ dal momento che, quella romagnola, è una valle e non ha niente a che vedere con un territorio molto più urbanizzato come il nostro" ha spiegato l’assessore allo Sport e al Tempo libero Loredana Poli. 

I progetti che faranno parte della nuova partnership tra Comune e "Wellness Foundation" sono due, per il momento: uno, che inizierà a breve e che durerà fino al termine di Expo 2015, sarà una gara di "World Food Program" e consisterà nello scaricare una app (che sarà presto presentata in una conferenza stampa) che servirà a contare i passi percorsi durante un’intera giornata; quanti più chilometri vengono percorsi dal proprietario delo smartphone, tanti pasti vengono regalati alle zone del mondo in difficoltà; il secondo progetto, invece, prevede la segnalazione di diversi percorsi-vita che turisti e cittadini potranno seguire durante gli allenamenti, coniugando sport e cultura tra le bellezze di Bergamo.

"Crediamo che si tratti di iniziative speciali per Bergamo, per i bergamaschi e per i turisti – ha commentato l’assessore Poli -. Sarà un progetto che non costerà niente al Comune e che, al tempo stesso, aiuterà le persone legate alla nostra città a muoversi con maggior continuità".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.