BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Guzzanica avrà un parco comunale, esulta il Movimento 5 Stelle di Dalmine

Il Consiglio comunale ha approvato la mozione presentata da Manuel Steffenoni, consigliere del Movimento 5 Stelle, che negli ultimi mesi ha tenuto alta l'attenzione sul caso dell'asilo.

Anche Guzzanica avrà il suo parco comunale. Era l’unica frazione di Dalmine in cui i cittadini non potevano usufruire di un’area verde a disposizione di tutti. Sarà ricavata nel giardino dell’ormai ex asilo, chiuso per decisione dell’amministrazione a causa del numero esiguo di iscritti. Il Consiglio comunale ha approvato la mozione presentata da Manuel Steffenoni, consigliere del Movimento 5 Stelle, che negli ultimi mesi ha tenuto alta l’attenzione sul caso dell’asilo. Il documento che ha ricevuto il via libera impegna il sindaco Lorella Alessio “ad attivarsi per adibire il giardino circostante la struttura dell’ormai ex scuola d’infanzia “Giovanni XXIII” a parco comunale, con apposito regolamento, secondo quanto stabilito dalle normative vigenti”. E’ già stata decisa anche l’intitolazione del nuovo giardino: sarà dedicato a Luigi D’Andrea e Renato Barborini, gli agenti di polizia uccisi dalla banda Vallanzasca al casello di Dalmine nel 1977. L’intitolazione è stata presentata sempre dal Movimento 5 Stelle attraverso un emendamento. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    I ragazzi del M5* sono persone in gamba, non sono bigotti e con tutto quello che ne consegue, sono giusti e veri.
    Cancella tutto, sono onesti!

  2. Scritto da Ivan

    Ma con tutti i casini che ci sono a Dalmine questo doveva essere l’ultimo dei problemi. Cesc78 il tuo mondo si ferma dietro un consigliere che per lui, parole sue, i cittadini di Dalmine sono tutti degli imbecilli. Ridicoli come il vs padrone.

    1. Scritto da Marianese

      Ivan, una persona che reputa imbecilli i propri cittadini spenderebbe serate, nottate, fine settimana ferie e permessi per cercare di dare tutto se stesso per il bene della propria città e dei suoi concittadini!? Conosco personalmente Manuel ed é veramente una persona da cui prendere spunto ed esempio. Lei può solo vergognarsi.

    2. Scritto da rosco

      scusa, in quale frangente avrebbe dato degli imbecilli?

  3. Scritto da quale merito

    la decisione di fare il parco era già stata presa dall’amministrazione come esposto dall’assessore… prima dell’interrogazione e della mozione . Il mondo dei 5 stelle si ferma a Guzzanica. solo protagonismo.

    1. Scritto da Cesc78

      Il suo invece si ferma a star dietro al M5S….poveraccio

      1. Scritto da stelle a 5 punte

        Ahinoi e’ la verita’ , il 5 stelle e’ solo presentazione di interrogazioni e mozioni copiate e incollate dalle altre realta’ dove sono presenti grillini in consiglio comunale. Questa del parco era gia’ nota in consiglio…da tempo. capisco che il curriculum del consigliere non aiuta (vedi sito comune di dalmine) ma in una citta’ cosi grande si poteva avere una lista un po’ piu’ scolasticamente preparata

        1. Scritto da Stefano

          Se scolasticamente preparato significa essere come un assessore che non sa cos’è la tariffa puntuale o come un capogruppo che quando apre bocca non fa che confermare la sua spocchia, meglio un meccanico concreto che non parla del nulla. La invito a rivedere quante mozioni del M5S sono state approvate in CC, qualcuna sarà scontata, e allora perché non ci hanno pensato prima? Il parco era in programma? Forse dal giorno in cui è stata protocollata la mozione!!

        2. Scritto da gioeli

          Dubbio: ma se i grillini di Dalmine copiano altri grillini che presentano mozioni e interrogazioni, i primi grillini da chi copiano??
          Il problema è che l’invidia è una brutta bestia e quando non si hanno argomentazioni, visto che il mantra del “sapete solo dire di no e sapete solo urlare” non regge più, si nega l’evidenza e ci si arrampica sui vetri.

  4. Scritto da riconoscenza

    Ma la vedova D’Andrea lo sa? Aveva dichiarato di non voler avere nulla a che fare con l’attuale amministrazione….e solo perché avevano respinto una mozione sul percorso della memoria, non perché non lo volessero fare , ma perché volevano essere loro a strutturare il progetto e non a vederselo imporre con una mozione…Ben venga comunque la giusta commemorazione dei caduti.

    1. Scritto da Marianese

      É stato dichiarato da Steffenoni che é stata contattata preventivamente ed ha accolto di buon grado la proposta

    2. Scritto da gioeli

      Sì, la signora Vitali è rimasta entusiasta quando il Consigliere del Movimento 5 Stelle Manuel Steffenoni le ha detto che avrebbe portato in Consiglio la proposta di intitolare il parco a suo marito D’Andrea e a Barborini.
      Dare a Cesare quel che è di Cesare…