BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, per la fascia c’è un nome nuovo: è Giandomenico Mesto

Il terzino non ha rinnovato col Napoli ed è disponibile a costo zero: Marino e Sartori ci stanno facendo più un semplice pensiero ma c'è da vincere la concorrenza del Bologna, che si è mosso in anticipo.

Più informazioni su

E’ Giandomenico Mesto il nome nuovo per l’Atalanta 2015-’16. Il terzino destro non ha rinnovato il suo contratto col Napoli e da oggi, mercoledì 1 luglio, è libero di trovarsi una sistemazione a parametro zero. Pierpaolo Marino e Giovanni Sartori ci stanno facendo molto più di un pensierino e potrebbero proporre all’ex Reggina un’offerta. La trattativa, però, non si preannuncia per niente facile: su Mesto si è mosso con largo anticipo il Bologna anche se ai rossoblù non è ancora arrivata nessuna risposta dall’agente del calciatore che, come ha sempre dichiarato, ha dato la massima priorità al Napoli. L’accordo coi partenopei non è arrivato e ora il club bergamasco, se vorrà davvero strappare il terzino di Monopoli agli emiliani, dovrà muoversi con decisione. Toccherà a lui, probabilmente, prendere l’eredità lasciata da Lionel Scaloni per giocarsi una maglia da titolare con Andrea Masiello, che va verso la riconferma dopo l’addio di Gianpaolo Bellini (nel suo futuro un ruolo nella dirigenza orobica o un contratto con i dilettanti, c’è anche la Grumellese tra gli interessati) e la buona seconda metà di stagione disputata.

L’arrivo di Mesto potrebbe portare all’addio di Davide Zappacosta che proprio il Napoli sta seguendo con grande interesse. L’ex Avellino ha appena iniziato le vacanze estive dopo le fatiche dell’Europeo con l’Under 21 azzurra e non si è ancora pronunciato sul proprio futuro. L’unica certezza, comunque, è che il suo nome è tra quelli che la società nerazzurra potrebbe usare per far cassa in questa sessione di mercato, come successo un anno fa con Andrea Consigli e Giacomo Bonaventura.

Dopo l’acquisto di Jasmin Kurtic a partire saranno sicuramente anche due centrocampisti: Luca Cigarini, Daniele Baselli o Carlos Carmona? I primi indizi arrivati da radiomercato dicono che gli ultimi due hanno le valigie in mano. Il talento bresciano è sempre più vicino al Milan ma tra il club rossonero e Sartori l’intesa è ancora lontanissima; mentre il cileno è conteso da Siviglia e Atletico Madrid. Nel frattempo, però, quello di Cigarini è un nome sempre vivo tra le notizie di mercato e il Torino, che ha perso Mirko Valdifiori nell’asta col Napoli, è sempre alla finestra.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Francesco

    Mesto, come il mercato che ci si appresta a fare in casa Atalanta… Passatemi la battuta dai.

    1. Scritto da Steep

      Ti passo tutto quello che vuoi, ma dopo aver letto 835 tuoi commenti in cui non fai altro che criticare ti lancio una sfida: prova a metterti nei panni di Percassi e presentami la tua idea di mercato. Non scrivere Messi o C. Ronaldo perchè il nostro presidente non è il sultano del Brunei. Mi basta che mi indichi chi cederesti e a quanto, quali ruoli dovremmo coprire e nome, cognome e cifra che spenderesti per gli acquisti. E’ un gioco, ma prova a scrivere qualcosa di reale.

      1. Scritto da di-messi

        mesto, mesto. E nessuno vuole il brunei. Qualche idea buona, vedi l’islandese…subito ci hanno stracciato. Altro che ronaldo messi…