BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla Domus Bergamo: i vini d’Israele e del Sud Africa e i sali del Mar Morto

Serata inaugurale, mercoledì 1 luglio, con i vini d’Israele presenti tra le pareti della Domus Bergamo Wine fino al 7 luglio e poi ancora protagonisti di una settimana speciale dal 6 al 12 settembre. Laboratorio sali del Mar Morto con degustazione di formaggi spalmabili venerdì 3 luglio e serata con gli speciali vini del Sud Africa da mercoledì 8 a martedì 14 luglio.

Dal Medioriente all’Africa: la culla bergamasca del Fuori Expo 2015, grazie al Consorzio Valcalepio e ai Vignaioli Bergamaschi, apre le porte a produzioni internazionali. Serata inaugurale, mercoledì 1 luglio, con i vini d’Israele presenti tra le pareti della Domus Bergamo Wine fino al 7 luglio e poi ancora protagonisti di una settimana speciale dal 6 al 12 settembre. Laboratorio sali del Mar Morto con degustazione di formaggi spalmabili venerdì 3 luglio e serata con gli speciali vini del Sud Africa da mercoledì 8 a martedì 14 luglio.

Ricco e gustoso il programma della settimana.

Mercoledì 1 luglio alle 18 alla saletta Domus Bergamo Wine si terrà, in collaborazione con l’Ufficio del Turismo di Israele, una video presentazione delle peculiarità della viticoltura israeliana e a seguire alle 19 sarà possibile degustare cinque vini di diverse cantine.

Giovedì 2 luglio “Incontro con il Valcalepio, la parola al produttore” darà spazio all’Azienda La Tordela, l’unica in tutta la provincia di Bergamo a vendemmiare per il 70% in modo totalmente meccanizzato, eccellente nella produzione dei Valcalepio bianco, Valcalepio rosso e moscato passito.

Venerdì 3 luglio alle 17.30 laboratorio del Sale 424, naturale al 100%, nato da una miniera posta a 424 metri sotto il livello del mare, in un clima desertico, povero di precipitazioni e con temperature vicine ai 40 gradi per tutto l’anno e a seguire degustazione dei sali abbinata a formaggi spalmabili che esaltano tutte loro sfumature.

 

 

Mercoledì 8 luglio alle 18, un video di approfondimento svelerà tutti i segreti della tradizione enoica sudafricana. Baciato dal sole per oltre 8 ore e mezza al giorno, con un clima temperato, mitigato dalle correnti del Beneguela e dal caratteristico Cape Doctor, il vento dal Sud Est che, secondo antiche credenze, protegge i vigneti dalle malattie, il Sud Africa si è infatti rivelato uno dei territori più fertili, patria di alcuni dei migliori vini al mondo.

Dalle 19 alle 20.30, sarà possibile degustare negli spazi di Ristolab, cinque etichette ospiti della Domus Bergamo Wine fino a martedì 14 luglio, grazie al Consorzio Valcalepio e i Vignaioli Bergamaschi che portano a Bergamo alcune delle migliori cantine internazionali, con il concorso “Emozioni dal Mondo Merlot e Cabernet Insieme”.

Per gustare da vicino le straordinarie produzioni della cultura vitivinicola italiana,  i 100 vitigni, per un aperitivo o una cena al sapore dell’alta qualità, è possibile rivolgersi al RistoLab di Domus Bergamo Wine (tel.340 1929798; aperto tutti i giorni dalle 10.30 a mezzanotte, chiuso il lunedì). 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.