BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Simona Pergreffi coordinatrice dei sindaci bergamaschi della Lega

Simona Pergreffi, sindaco di Azzano San Paolo, subentra a Giovanni Malanchini nel ruolo di coordinatore dei sindaci leghisti bergamaschi.

Simona Pergreffi, sindaco di Azzano San Paolo, subentra a Giovanni Malanchini nel ruolo di coordinatore dei sindaci leghisti bergamaschi.

Lunedì sera i primi cittadini del Carroccio orobico hanno scelto la loro collega di Azzano San Paolo per sostituire il sindaco di Spirano, che ha assunto il ruolo di responsabile Enti locali della Segreteria nazionale della Lega Lombarda.

“E’ un’eredità difficile – dichiara Simona Pergreffi – quella che mi hanno lasciato i miei predecessori Gianfranco Masper e Giovanni Malanchini, ma cercherò di metterci il massimo impegno puntando a un gioco di squadra con tutti i colleghi leghisti. Tra di noi ci stiamo coordinando su alcune questioni, come ad esempio l’ospitalità ai finti profughi, la lotta all’immigrazione clandestina, la sicurezza, la valorizzazione dei comuni virtuosi penalizzati dai tagli del governo centrale e il forte sostegno alla proposta della Lombardia a Statuto speciale”.

“Ci tengo a ringraziare Giovanni Malanchini – sottolinea Daniele Belotti, segretario provinciale della Lega Nord di Bergamo – per il grande lavoro svolto con i sindaci leghisti della nostra provincia e che ora potrà mettere a disposizione degli amministratori del Carroccio di tutta la Lombardia. La linea politica del gioco di squadra e dello stretto rapporto tra i vari livelli istituzionali e quelli del Movimento, a partire dalla segreteria provinciale, continuerà con Simona Pergreffi che in questi anni da sindaco ha dimostrato una grande capacità amministrativa, ma al tempo stesso un forte impegno all’interno della Lega, che le ha consentito di guadagnarsi la riconferma dei suoi concittadini, la fiducia dei suoi colleghi leghisti e una grande stima tra la militanza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.