BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Truffe agli anziani: scendono in campo Polizia e Confartigianato

L’A.N.A.P. - Associazione Nazionale Anziani e Pensionati di Confartigianato, insieme con il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, ha recentemente promosso la “Seconda Campagna Nazionale contro le Truffe agli Anziani”: martedì 30 giugno 2015, con inizio alle ore 15,30, nella sede cittadina di Confartigianto, convegno sulla prevenzione delle truffe

Più informazioni su

L’A.N.A.P. – Associazione Nazionale Anziani e Pensionati di Confartigianato, insieme con il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, ha recentemente promosso la “Seconda Campagna Nazionale contro le Truffe agli Anziani”.
Nell’ambito di tale progetto, domani, martedì 30 giugno 2015, con inizio alle ore 15,30, nella sede cittadina di Confartigianto, in via Torretta n. 12, si terrà un convegno sulla prevenzione delle truffe, organizzato da questa Prefettura in collaborazione con l’A.N.A.P. di Bergamo.
L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare la popolazione anziana sul tema della sicurezza, fornendo informazioni e consigli utili per difendersi dai malintenzionati e per prevenire i reati, soprattutto in vista dei mesi estivi, durante i quali si moltiplicano i rischi per gli anziani che rimangono da soli.
Rappresentanti della Questura di Bergamo e dei Comandi Provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza illustreranno semplici regole di comportamento, per evitare di subire truffe o raggiri in casa, per strada, sui mezzi di trasporto, nei luoghi pubblici ed anche attraverso la rete internet.
Nell’occasione, saranno distribuiti i depliant informativi e il vademecum anti-truffa, realizzati dalla predetta Associazione Nazionale, con i contributi forniti dalle Forze di Polizia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.