BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pellet contaminato da metalli pesanti: sequestri in Bergamasca

Ha riguardato anche la provincia di Bergamo la vasta operazione denominata "Blue pellet" che ha visto impegnati trecento uomini del Corpo forestale dello Stato, finalizzata al sequestro di pellet da riscaldamento, contaminato da metalli pesanti in considerevoli quantitativi.

Ha riguardato anche la provincia di Bergamo la vasta operazione denominata "Blue pellet" che ha visto impegnati trecento uomini del Corpo forestale dello Stato, finalizzata al sequestro di pellet da riscaldamento, contaminato da metalli pesanti in considerevoli quantitativi.

Sono state effettuate più di 80 perquisizioni in diverse regioni: Lombardia, Piemonte, Campania, Basilicata e Calabria. Sono stati sequestrati 100 tonnellate di pellet da riscaldamento contaminato che, al termine delle indagini, dovrà essere avviato a smaltimento.

Il presidente del consiglio di amministrazione della società produttrice e il suo consigliere delegato sono stati denunciati per presunti reati di illecito smaltimento di rifiuti e frode in commercio.

Vi è infatti il sospetto di un’indebita miscelazione di sostanze inquinanti con il legno del pellet. La frode in commercio è rappresentata dal fatto che il materiale veniva venduto come “pellet di legno vergine di faggio” con etichette che avrebbero garantito l’assenza di metalli contaminati o componenti ulteriori diverse dal legno.

Le indagini sono tuttora in corso per verificare l’eventuale pericolosità per la salute pubblica conseguente all’utilizzo del pellet contaminato. Nel caso vi fosse il sospetto che il materiale acquistato negli ultimi due anni possa essere riconducibile a tali partite, si invitano gli acquirenti a segnalarlo al più vicino ufficio del Corpo forestale dello Stato che provvederà ad attivare tutte le verifiche del caso.

Le operazioni di perquisizione hanno riguardato in particolare la ricerca di un lotto di pellet inquinato denominato Green Calor – Pellet di legno Prima categoria Faggio e commercializzato in tutta Italia.

La pattuglia del Comando Stazione Forestale di Caprino Veronese ha effettuato una perquisizione in due ditte di Cavernago e di Grezzago (nel Milanese). La pattuglia composta del Comando Stazione Forestale di Bronzone ha operato anche a Brembate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.