BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gorlago, coppia rapinata e costretta a fare da taxi a tre malviventi armati

Paura per due giovani che, nella notte tra venerdì e sabato, sono stati sorpresi da tre malviventi armati di coltello: dopo essersi fatti consegnare soldi e cellulari, hanno legato lui e costretto lei ad accompagnarli in una zona più adatta alla loro fuga.

Più informazioni su

Attimi di paura per una giovane coppia in via Molinara a Gorlago, nella zona industriale del paese: nella notte tra venerdì 26 e sabato 27 giugno i due si erano appartati in macchina quando, all’improvviso, si sono ritrovati accerchiati da 3 malviventi con il volto coperto e armati di coltello.

Con fare minaccioso i tre hanno costretto i ragazzi, una ventenne di origine marocchina e un italiano residenti nella zona, a scendere dall’auto, facendosi consegnare soldi, circa cinquanta euro, e cellulari.

Una volta completata la rapina, però, i malviventi non si sono dileguati: hanno legato alla cancellata di una ditta il ragazzo e hanno costretto la fidanzata a risalire in macchina insieme a loro, per accompagnarli in un punto più favorevole per la fuga. Dopo un breve viaggio di qualche centinaia di metro, i tre sono scesi a Costa di Mezzate, facendo perdere le proprie tracce nei campi.

Ancora spaventata, la ragazza è riuscita a lanciare l’allarme ai carabinieri di Grumello: l’indagine è stata invece affidata ai militari dell’arma di Trescore Balneario che proveranno a ricostruire quanto successo in via Molinara e a risalire ai responsabili dell’aggressione.

Per i due giovani, fortunatamente, solo un grande spavento ma nessuna conseguenza fisica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Kurz

    Bei tempi quando si andava in camporella e l’unico problema era stare alla larga dai guardoni. Adesso, sul “più bello”, se rimani letteralmente in mutande e senza macchina, ma senza ferite, è già una fortuna.