BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Copa America, Gonzalez elimina il Brasile: lo zio muore d’infarto al suo gol

Un destino tristissimo per l'attaccante del Basilea e della nazionale paraguaiana, protagonista assoluto nei quarti di finale della Copa America contro la selezione verdeoro: al suo rigore decisivo, lo zio non ha retto all'emozione e muore d'infarto.

Più informazioni su

Prima una gioia grandissima, poi un dolore immenso: il destino ha riservato a Derlis Gonzalez, 21enne attaccante del Basilea e della nazionale paraguaiana, una serata dagli umori contrastanti, dall’impresa per aver eliminato il Brasile nei quarti di finale della Copa America alle lacrime per la morte dello zio, stroncato da un infarto dopo il rigore decisivo messo a segno dal nipote contro i verdeoro. 

Dopo il momentaneo vantaggio di Robinho, Gonzalez ha realizzato dal dischetto il rigore che ha fissato il punteggio sull’1-1, la classica ciliegina sulla torta al termine di una partita che l’ha visto grande protagonista e che ha portato il match ai calci di rigore. 

Il Brasile sbaglia due volte, con Everton Ribeiro e Douglas Costa, il Paraguay fallisce il primo match point con Santa Cruz ma non il secondo con Derlis Gonzalez: palla in rete e Brasile eliminato, esattamente come quattro anni fa in Argentina. 

Al suo gol impazza la festa, in campo e per le strade del Paraguay: tra chi festeggia c’è anche lo zio di Gonzalez, il 44enne Manuel Irrazabal, che però non regge all’emozione e viene stroncato da un infarto mentre era al bar con degli amici. 

A comunicare la notizia al giocatore è stato il padre. Poco dopo Gonzalez, tramite il suo profilo Twitter ha salutato lo zio scomparso: "Perchè oggi zio…non ci posso credere". 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.